Riflessioni e opinioni Categoria

Redazione schoenstatt.org• Il 20 Settembre 2015, in occasione del Pellegrinaggio Diocesano dell’Arcidiocesi di Friburgo/Brisgovia, l’Arcivescovo emerito Dr. Robert Zollitsch ha tenuto nella Chiesa dei Pellegrini a Schoenstatt una predica, il cui contenuto riprende il Messaggio del 25.10.2015 di Papa Francesco al Movimento di Schoenstatt in Pellegrinaggio a Roma per le Celebrazioni giubilari del Centenario di Fondazione.   Pubblichiamo qui di seguito il Testo della Predica, nella versione autorizzata dall’Arcivescovo emerito Dr. Robert Zollitsch “O Madre Maria, con te voglio andar” Tutti quelli che sono andati in pellegrinaggio a Roma, per il Centenario della Fondazionecontinua
Di Cristina White, Argentina, missionaria della Campagna della Madonna Pellegrina di Schoenstatt • Nel prossimo mese di Ottobre avrà luogo a Roma il Sinodo sulla Famiglia convocato dal Santo Padre. Siamo coscienti delle grandi pressioni e difficoltà cui è sottoposta attualmente la famiglia cristiana. Come Chiesa, contiamo sull’aiuto della grazia per trovare strade che ci permettano di salvarla da tanti attacchi e dai cosiddetti valori alternativi, ai quali il mondo vuole sottoporla. Di qui l’importanza di pregare per la fecondità del Sinodo e, a sua volta, di essere protagonista dicontinua
Redazione • Viene la paura, quando in Germania vanno in fiamme i Centri di accoglienza profughi. E fa venire la vergogna, ci si vergogna molto profondamente. E d’altro canto non serve sapere che la Germania non sia sola con questa xenofobia ottusa, morbosa, armata di fuoco, di pietre e di muri e frasi, che forse colpiscono più delle stesse fiamme. Non si è obbligati ad aver simpatia per il celebre film “The day after Tomorrow” (L’alba del giorno dopo) di Roland Emmerich. Ma forse per questa breve scena che raccontacontinua
PARAGUAY, di Sebastián Acha, ex-responsabile della Gioventù Maschile di Schoenstatt”, cofondatore di Patria Querida (partito politico che ha radici nel Movimento di Schoenstatt) ed ex-deputato nazionale per due legislature • Da quando Schoenstatt è entrato nella mia vita – perché questa è la realtà e perché è avvenuto nella mia più tenera età, attraverso le esperienze dei miei genitori – mi hanno affascinato la vita e l’eredità di Josef Kentenich. La proposta pedagogico-pastorale del Movimento ha cominciato a profilarsi proprio mentre stavamo svolgendo le nostre attività, prima familiari e poicontinua

Postato su 06.07.2015InRiflessioni e opinioni

Cordialità

P. Guillermo Carmona, direttore Nazionale del Movimento di Schoenstatt in Argentina • La “vicinanza” e la “cortesia” sono necessari per andare all’incontro. Ma anche lo è la “cordialità”. La parola deriva dal latino, “cor- cordis”, “cuore- del cuore”, parla di qualcosa che scorre da dentro, non è semplice esperienza, né buone maniere, bensì affetto sincero per gli altri. La vera cordialità ha una sola intenzione: trasmettere gioia ai fratelli. Tutto sorge dal cuore e al cuore ritorna. La cordialità si impara soprattutto in casa. Sono i genitori coloro che insegnanocontinua
Sono Padre Duncan McVicar, di origine scozzese, nel Regno Unito, ho 58 anni e mi sono ordinato nel 1985, l’anno del centenario della nascita del nostro Padre Fondatore. Ho studiato nell’Università di Muenster e di Tuebingen, ed anche nell’Università di Loyola a Chicago, Stati Uniti. Ho lavorato e vissuto in vari paesi: Polonia, India, Sudafrica e Argentina. Ho fatto parte del gruppo che ha preparato la celebrazione del centenario della nascita del nostro Padre Fondatore nel 1985, ho coordinato con Suor Johanna-Maria il Festival della Gioventù del 2005, che sicontinua
Oggi rispondono: Lilita y Carlos Ricciardi di La Plata, Argentina, Federazione delle Famiglie, grandi strumenti nella diffusione delle Missioni Familiari, e su accompagnamento nella preghiera • A metà anno di andare in pellegrinaggio per il secondo secolo dell’Alleanza d’Amore… come sogna questo Schoenstatt nel suo essere, nel suo vivere nella chiesa e nel mondo, e nel suo lavoro? Il nostro sogno è quello di uno Schoenstatt missionario, parrocchiale, impegnato con il mondo, la società e la Chiesa. Nella quale tutti uniti forgiamo i sogni ponendo la mano sul polso delcontinua
Oggi risponde, Anna Mercedes Gutiérrez di Nienwenhuis del Salvador, coordinatrice della Campagna della Madonna Pellegrina nel Salvador. Ho conosciuto la Campagna del Rosario nella città di Monterrey, Messico e ho avuto la benedizione di portare la Mater a visitare le case per 10 anni, ora per 15 anni e più. “Nostro Padre ed Ella mi hanno concesso senza nessun merito di conoscere la meravigliosa spiritualità che ci regala nostro Padre Kentenikch, che qui nel nostro paese ci ha detto un Monsignore: ‘Il Fondatore di Schoenstatt è stato il precursore delcontinua
Oggi rispondono: León Muñoz, e Inés Caviglia di Montevideo Uruguay. Fanno parte del Ramo Familiare da 10 anni. León è cardiologo ed Inés odontoiatra. Hanno due figlie una di 14 e una di 16 anni • A metà dell’anno andando in pellegrinaggio per il secondo secolo dell’Alleanza d’Amore…..Come sogna questo Schoenstatt nel suo essere, nel suo vivere nella sua chiesa e nel mondo e nel suo lavoro? Vediamo un Schoenstatt più impegnato con la Chiesa e con la società affrontando le nuove situazioni dell’ordine sociale e spirituale, a volte moltocontinua
Oggi risponde: Silvia Fretes Carmagnola, paraguaiana, Psicologa imprenditoriale, Direttrice della Consultrice PULSO, dedicata allo Sviluppo dell’Organizzazione. È entrata nel Movimento direttamente al ramo di Donne professioniste, nell’anno 2006. Nel 2008 ha suggellato la sua Alleanza d’Amore. È stata sottocapo del ramo durante due anni ed incaricata del gruppo 2013 chiamato attualmente Strumenti di Maria. Nel 2013 si è benedetto il suo Santuario domestico • A metà dell’anno di andare in pellegrinaggio per il secondo secolo d’Alleanza d’Amore….Come sogna questo Schoenstatt nel suo essere, nel suo vivere nella Chiesa e nelcontinua