Maria Tag

ITALIA, Federico Bauml • Lo scorso 17 Giugno, in un gremito Santuario Cor Ecclesiae, quattro ragazzi hanno sigillato la loro alleanza d’amore con la Maria. — Anna, Caterina, Giovanni e Giuseppe (questi i nomi dei quattro nuovi alleati) si sono preparati a lungo, accompagnati dalla guida e dalla testimonianza di altri ragazzi che già ben conoscevano il fascino di questa speciale consacrazione tipica del carisma di Schoenstatt, e che hanno scelto di dedicarsi a questo progetto. E per il gran giorno hanno voluto accanto a loro le persone più care:continua
DILEXIT ECCLESIAM, Gianfrancesco Romano • In un’epoca in cui opposti estremismi seminano la divisione e gettano morte tra i credenti di diverse religioni, Maria può costituire un importante punto di contatto e di avvicinamento tra Cristiani e Musulmani. E non si tratta solo di una possibilità remota: la Madre di Gesù, venerata anche nell’Islam, già oggi riunisce in un’unica devozione e in un clima di fratellanza persone con fedi e credo diversi. Una bella testimonianza viene dal Libano, Paese multi-religioso fin nelle istituzioni – al punto che la Costituzione prevedecontinua
SPAGNA, editori • La scorsa settimana, padre Alexandre Awi Mello, padre di Schoenstatt e segretario del Dicastero dei laici, della famiglia e della vita in Vaticano, ha visitato Madrid. P. Alexandre ha partecipato, venerdì 8 marzo, in concomitanza con la Giornata delle donne, all’incontro che Madrimaná ha organizzato per comprendere l’importanza della Vergine Maria come il più grande riferimento femminile nella storia. — Con lo slogan – Ánimo, no tengéis miedo (Coraggio, non abbiate paura) – dal 7 al 16 marzo, il Cinema Mk2 Palacio de Hielo ha ospitato l’VIIIcontinua
GMG2019, Maria Fischer • Una chiesa piena di giovani con magliette degli incontri internazionali della Gioventù di Schoenstatt in Costa Rica; diverse Madonne Pellegrine davanti all’altare; canti di Schoenstatt che culminano con il canto di Franz Reinisch urlato con forza; consegna di sé alla Mater nella piccola consacrazione pregata da centinaia di persone; più di 20 sacerdoti di Schoenstatt attorno all’altare; letture in quattro lingue; e un saluto molto, molto cordiale al “proprietario di casa”, P. Romulo Aguilar, al quale più di 20 anni fa P. Esteban Uriburu ha regalatocontinua
ITALIA, Maria Antonina Rubino • “Essere mamma oggi con Maria”; questo è il desiderio di noi mamme che abbiamo scelto di seguire il percorso delle Madri di Schoenstatt in Sicilia. — Le nostre figlie sono delle apostole di Maria. E noi mamme? Cosa vogliamo essere per seguire le nostre piccole? Questa è una delle tante domande che si impadronisce della nostra mente e che ci lascia senza una risposta. O meglio, a volte è più comodo non cercarle delle risposte, avendo così una giustificazione per continuare a non scegliere edcontinua
Di Maria Fischer • “Sembrano migranti illegali”, questo pare che dica il funzionario alla frontiera… una di quelle tante frontiere affollate da centinaia di migranti e rifugiati che secondo l’opinione pubblica -e persino qualche partito emergente rivendicante il concetto del “il nostro paese per primo”- minacciano la cultura, il benessere e la sicurezza dei grandi Paesi. Qualcuno come quelle persone che si stanno avvicinando a questo confine dall’altra parte: un uomo in abiti logori, una donna che è troppo giovane per avere un figlio e che ora mostra il suocontinua
ITALIA, Maria Lucrezia Rallo • Il mese di Maggio illumina ed avvicina ogni cristiano a Maria. Donna forte, bella e celestiale. Chi non lo vorrebbe essere?— Per questo ognuno di noi fa della sua vita una continua imitazione, tutti tendono ad un nuovo modello che sicuramente non ha nulla a che vedere con ciò che si vede oggi. Questo nuovo modello è Maria, e questa vita di imitazione è la vita di ogni uomo o donna che con cuore puro accetta l’immenso amore della Madre e lo trasforma in altrettantocontinua
Carlos E. Barrio y Lipperheide, Argentina • Mi rattristano le profonde divergenze che divorano il nostro mondo contemporaneo. Per citare solo alcuni esempi, penso al recente attentato a Barcellona, i migranti affamati e disperati nel raggiungere la porta del mondo sviluppato che si chiude, la fame e la miseria di tanti uomini che non trovano modo di fuggire dalla propria povertà. Questi dolori mi fanno avvicinare la croce di persone sconsolate, distrutte, angustiate, senza speranza. Quanto peso di tante croci, molto più crudeli delle mie! Che mistero la croce! Checontinua
ITALIA, Maria Lucrezia Rallo • Maria Lucrezia Rallo, primo membro della Gioventù Femminile siciliana e dirigente del primo gruppo delle Apostole di Maria in Italia, racconta a Schoenstatt.org il proprio rapporto con la Mater e lo sviluppo della Gioventù Femminile di Schoenstatt in Sicilia. Tutto è iniziato nel 2008, avevo appena sei anni e mezzo quando Maria mi cambiò la vita. Dopo aver salvato il mio papà da una brutta malattia, la nostra conversione fu veloce e ricca di amore. Ogni volta che si presentava l’occasione di poter testimoniare acontinua
PARAGUAY, Nery Cabrera e Francisco Ugarte • Tupãrenda è un luogo davvero adatto per approfondire la vita spirituale e lasciare indietro tutto ciò che ci spinge verso il basso. Con il Rosario degli Uomini Valorosi, tutto questo si compie ancora meglio. Abbiamo ricevuto una grande benedizione tutti insieme come fratelli, e siamo ripartiti spiritualmente rafforzati per continuare a progredire in questo bellissimo apostolato che si compie attraverso la recita del Rosario e nel portare la Madre Pellegrina ai bisognosi della nostra comunità. Ringrazio la Madre per l’opportunità di partecipare alcontinua