Kentenich Categoria

P. Diogo Barata a nome dei Padri di Schoenstatt della Spagna | Lettera al Movimento di Schoenstatt in Spagna • I Padri di Schoenstatt della Spagna vogliono condividere una prima riflessione sulle notizie che sono apparse nelle ultime ore. Si tratta di un’’indagine su archivi storici recentemente declassificati che hanno portato alla luce accuse di presunti abusi da parte del nostro fondatore. P. Joseph Kentenich – come è ben noto – venne allontanato dalla sua opera in seguito ad una visita apostolica all’inizio degli anni ‘50. Sembrerebbe che nell’ambito dicontinua
Redazione di Schoenstatt.org • “Penso che ci sarà richiesta molta obiettività”, ha detto il vescovo Francisco Pistilli di Encarnación, Paraguay, offrendo una chiave di lettura in questo momento. Oggi, 2 luglio 2020, il giornale tedesco “Die Tagespost”, un media cattolico che si può definire molto tradizionale, ha pubblicato una nota scritta dalla storica Alexandra von Teuffenbach, che vive a Roma, su documenti dell’Archivio vaticano dell’epoca di Pio XII, i quali da marzo sono a disposizione di tutti nell’ambito dell’iniziativa di Papa Francesco per una maggiore trasparenza nella Chiesa. Questi documenticontinua
CILE, Rafael Mascayano • Presto in Cile ci troveremo di fronte alla decisione se assumerci o meno il compito di costruire una nuova Costituzione. Ed è qui che, come laici e sotto il pensiero di P. Kentenich, è conveniente guardare alla nostra decisione di assumerci questo compito, non per discutere i pro e i contro di ciascuna delle posizioni, cosa che comunque aiuterebbe molto, ma primariamente per fermarci a pensare, discernere e agire secondo dei criteri, e non per mera emotività. — Una caratteristica di P. Joseph Kentenich era quellacontinua
ESPERIENZE A DACHAU: schoenstatt.org in conversazione con i visitatori e con Sr. M. Elinor Grimm, guida al memoriale del campo di concentramento• Ottobre 2019 segna il 75º anniversario della fondazione del Movimento Internazionale di Schoenstatt da parte di P. Kentenich nel campo di concentramento. Un fatto apparentemente insignificante, in un luogo che rappresenta un grado di crudeltà umana oltre ogni immaginazione: Dachau, il campo di concentramento vicino a Monaco di Baviera. — E forse anche oltre Dopo lo scoppio della Seconda guerra mondiale, persone provenienti dalle parti occupate dell’Europa furonocontinua
Pedagogia kentenichiana nella periferia, P. Pedro Kühlcke • Libertà in carcere, è possibile? Sì, ha detto P. Kentenich. E lo dimostrava. Sì, dice P. Pedro Kühlcke, e lo dimostra: nel carcere minorile di Itaguà, a pochi chilometri dal Santuario di Tupãrenda. La domanda forse più audace la facciamo noi da qualche mese da Schoenstatt.org: la pedagogia kentenichiana in periferia, è possibile? Sì, risponde P. Pedro Kühlcke, e lo dimostra nel carcere minorile, in questa terza parte della sua riflessione circa la pedagogia di ideali. Se è possibile in questa periferia,continua
Pedagogia kentenichiana nella periferia (2), P. Pedro Kühlcke • Condividiamo le esperienze e le conclusioni di P. Pedro Kühlcke, in applicazione della pedagogia kentenichiana nella periferia, concretamente in un carcere minorile e nel programma di reinserimento sociale “Casa Madre di Tuparenda”. Si tratta della seconda parte di un testo tratto da una conferenza per la Gioventù Maschile di Schoenstatt di Tuparenda. – Pedagogia di fiducia e di movimento Padre Kentenich parla delle stelle della pedagogia schoenstattiana: “nella nostra pedagogia – scrive il Padre Fondatore nell’anno 1950 – distinguiamo stelle econtinua
Ignacio Serrano del Pozo, Cile • Ho scritto questa rubrica sulla commemorazione del 31 maggio, in cui cerco di leggere questa pietra miliare di Schoenstatt alla luce della crisi della Chiesa. Tempo di commemorazione e di riflessione Il 31 maggio celebreremo come Movimento di Schoenstatt, 70 anni della missione che P. Josef Kentenich ci ha affidato dal Santuario di Bellavista: una crociata per il pensare, il vivere e l’amare organico o il perfetto ripristino dell’organismo naturale e soprannaturale dei vincoli nelle sue formulazioni più classiche. Oltre ad essere un’occasione percontinua

Postato su 21.01.2019InKentenich, Progetti

Libertà in carcere?

Pedagogia kentenijiana in periferia, P. Pedro Kühlcke • “Questo è il fine della nostra educazione: fare sì che coloro che ci sono stati affidati abbiano la disposizione e la capacità di vivere, per motivazioni e iniziative proprie, la vita di un figlio di Dio”: parole esigenti della pedagogia kentenichiana in periferia. Condividiamo le esperienze e le conclusioni di P. Pedro Kühlcke in questo testo tratto da una conferenza per la Gioventù Maschile di Schoenstatt di Tupãrenda.- Quando il vostro capo mi ha chiesto di intervenire in una conferenza per lacontinua
ITALIA, Pamela Fabiano • Ieri sera (13.11.2018), alle ore 19.30, la Famiglia romana di Schoenstatt si è riunita presso la Chiesa di Santa Maria dell’Anima, la chiesa tedesca nei pressi di Piazza Navona, per la celebrazione di una Messa solenne in occasione del 50° anniversario della morte di P. Kentenich. — A presiedere la Messa, Sua Eminenza il Card. Kevin Farrell, Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, ufficio del Vaticano che si occupa di seguire tutti i Movimenti e le associazioni ecclesiali del mondo. Insieme alcontinua
Mirtita Etchegaray, Paraguay • Quanta emozione e gioia nel vedere che il nostro padre e fondatore è con noi, qui in Paraguay. Credo che la Mater ci abbia fatto un gran regalo nel farsi vivere questo l’anno di P. Kentenich. É stato come se ella ci avesse detto: “Avete un tesoro nascosto”. – Nel corso di questo ultimo anno abbiamo vissuto l’esperienza di sentirlo più vicino che mai, abbiamo potuto conoscere la sua vita e il suo carisma, abbiamo voluto cercare la sua presenza e la sua vicinanza. Testimonianze econtinua