gioventù Tag

GERMANIA/FRANCIA, David van Eck, GM Magonza Limburgo • Con una moderata conoscenza del francese e grandi aspettative, 30 giovani delle diocesi di Magonza, Limburgo, Espira, Treviri e Fulda sono partiti anche quest’anno per Cambrai, per una settimana di lavoro sotto il segno di Josef Engling, uno schoenstattiano dei primi tempi. —   Siamo partiti al mattino del lunedì di Pasqua dai centri di Schoenstatt delle nostre diocesi in direzione di Verdun, scenario di una battaglia fondamentale della Prima Guerra Mondiale, dove si ricordano più di 300.000 soldati tedeschi e francesicontinua
VERSO IL SINODO DELLA GIOVENTÙ, Redazione • Una settimana dopo la registrazione, avvenuta alla presenza di due giovani, come primo pellegrino della Giornata Mondiale della Gioventù, Papa Francesco ha usato ancora una volta il momento dopo la preghiera dell’Angelus per dirigere l’attenzione di tutta la chiesa verso i giovani.  — Francesco ha ricordato che tra quasi un mese, dal 19 al 24 marzo, circa 300 giovani provenienti da tutto il mondo arriveranno a Roma per un incontro preparatorio per il Sinodo di ottobre. A questo “pre-sinodo” parteciperanno due giovani delcontinua
CROCIATA DI MARIA 2018, Andrés Romero • La giornata è iniziata molto presto. Già alle 4 del mattino ci svegliavamo per uscire in tempo e guadagnare il sole. La prima ora di viaggio ha qualcosa di particolare: è silenziosa e ci aiuta a conquistare la nostra missione interiore. Abbiamo già iniziato a sentire il disagio e il dolore dovuti all’affaticamento del giorno precedente. Camminammo per altri 28 chilometri e, attraverso il silenzio e la fatica, Cristo divenne sempre più presente. In ogni passo che ho fatto, eri accanto a mecontinua
VERSO IL SINODO DELLA GIOVENTU’: “Ragazzi! Papa Francesco vuole sentire la vostra voce” • Mai avrei immaginato che la vita in seminario potrebbe essere piena di tante esperienze e impressioni impreviste. Ho sempre ammirato i seminaristi – quelli che venivano nella nostra parrocchia per il lavoro apostolico, i pochi che tornavano ogni anno per la festa di Natale e anche quelli che venivano alla nostra scuola per i ritiri. Erano persone perfette – o almeno così pensavo – dedite al vangelo di Gesù con la ferma decisione di vivere casticontinua
Verso il Sinodo della gioventù: “ Giovane, Francesco vuole ascoltarti” • Ciao a tutti. Mi chiamo Fabián Daniel López Cuevas, ho 26 anni, studio scienze economiche presso l’Università Cattolica “Nostra Signora dell’Assunzione”; appartengo al Movimento Apostolico di Schoenstatt e sono pronto a sposarmi. La storia comincia così. Da piccolo ho avuto una formazione marcatamente cattolica nella mia casa. Ogni giorno ci riunivamo per pregare il Santo Rosario con i miei fratelli e la mamma. Mio padre, non tanto, però sempre è stato un buon cattolico; va a messa tutte lecontinua
GIOVENTÙ, FEDE, DISCERNIMENTO – in cammino verso il Sinodo dei Vescovi, team di base di schoenstatt.org • Se sei un giovane tra i 16 e i 29 anni, non serve dirti che il mondo di oggi cambia rapidamente. La Chiesa, che è universale, cambia rapidamente e cambia insieme a te. La Chiesa ha bisogno di te per capire il senso e il valore di questi cambiamenti, e per poter fare proposte utili partendo dalla tua esperienza di fede. Guardando il prossimo Sinodo dei Vescovi 2018 che si terrà ad ottobrecontinua
SPAGNA, Javier González • È difficile spiegare nella sua totalità cosa è la Missione paese, ma mi vengono in mente mille modi da dove iniziare. Tuttavia, credo che la cosa più opportuna sia cominciare con una storia, visto che tutti siamo uno e nessun essere vivente… è difficile da capire. Vi racconterò la storia di un giovane o di una giovane, è del tutto irrilevante, che vive in una stanza senza luce. In questa società è molto facile confondersi, perdersi senza volere, come il figlio prodigo, cercare di incontrate lecontinua
di Felix Geyer • “Prendi il nostro amore, la nostra fedeltà, il nostro si. Per Schoenstatt dei prossimi cento anni. Questo rappresenta questa torcia”. Così abbiamo ascoltato durante la celebrazione della Vigilia del Giubileo 2014 nella grande arena dei pellegrini. Il fuoco, che i giovani avevano portato dall’ Italia e che accese le candele dei pellegrini e il grande braciere, è diventato il simbolo di quella notte e di un nuovo inizio. Ma soprattutto, è una promessa: chi accese la candela, prese la torcia o promesso nel santuario “Mater, iocontinua
ITALIA, di Federico Bauml e Pamela Fabiano • Il 18 settembre 2016 è una data importante per la Famiglia di Schoenstatt perché vede il ritorno in linea della pagina italiana sul sito internazionale schoenstatt.org. La sfida tutta giovane della pagina italiana di schoenstatt.org Alla fine del luglio scorso, infatti, si era deciso di non continuare più ad aggiornare le sezioni in italiano per una improvvisa mancanza di redattori volenterosi di postare nuovi articoli e di tradurre notizie scritte in altre lingue. Ebbene, dopo numerosi incontri, conversazioni e, soprattutto, in seguito allacontinua
Por schoenstatt.org • Abbiamo appena ricevuto la notizia da parte di Padre Juan Pablo Catoggio, Presidente del Movimento Internazionale di Schoenstatt, che il 7 aprile è stato fatto un passo decisivo nel processo di beatitudine di Joseph Engling. Il Padre Joachim Schmiedl, postulante del processo, ha pubblicato sul suo profilo di Facebook la seguente informazione: “Il 7 aprile 2016, il postulante generale dei Pallottini, Padre Jan Korycki SAC, ha presentato la ‘Positio super vita, virtutibus et fama sanctitatis Iosephi Engling Alumni Societatis Apostolatus Catholici’ alla Congregazione per le Cause deicontinua