missione Tag

ARGENTINA, Eduardo Somma • Chaco Sopla Fuerte (Chaco Soffia Forte) è un piccolo, ma importante progetto di apostolato a cui la famiglia di Resistencia ha dedicato molte energie; esso è nato nel 2019 dopo l’inondazione di gran parte dell’area interna della Provincia del Chaco avvenuta durante la Settimana Santa del 2019. — Chaco Sopla Fuerte è nato come apostolato perché alcuni amici di La Plata avevano saputo che l’interno del Chaco era stato allagato durante la Settimana Santa. Così mi contattarono per inviare donazioni nelle aree interne della Provincia, cosìcontinua
ITALIA, Pamela Fabiano • Eravamo tutti pronti per cominciare la nostra giornata, ma arriva Sr. Vera Lucia e ci ferma: “Aspettiamo ancora un po’. I pullman dalla Toscana stanno arrivando. Aspettiamoli e poi cominciamo”. L’aria di casa, di festa di famiglia, si è sentita fin dal mattino! Attendere l’arrivo degli ospiti è il gesto più bello e naturale che si possa fare in una famiglia. E noi abbiamo dimostrato di esserlo davvero. — Più di 150 persone, provenienti da tutta Italia, dalle regioni di Lazio, Campania, Emilia Romagna, Toscana, Sicilia,continua
SANTUARIO ORIGINALE, Maria Fischer• “Il Santuario è una missione, sempre” – la frase di P. Juan Pablo Catoggio, Superiore Generale dei Padri di Schoenstatt, nell’introduzione, rimane nell’aria e nel cuore durante una celebrazione multilingue e semplice che ha riunito una piccola rappresentanza di molti paesi e lingue sotto la leggera pioggerellina dell’estate tedesca nel pomeriggio del 15 agosto, festa dell’Assunzione di Maria. Il Santuario è sempre una missione – e lo è specialmente quando si tratta del Santuario Originale, il cui nuovo rettore, P. Pablo Pol, ha assuntola guida nelcontinua
ITALIA, Federico Bauml • Anche quest’anno si è svolta la tradizionale missione durante la Settimana Santa. Dopo due anni a Vico Equense, siamo stati a Sant’Angelo d’Alife: nuova destinazione, vecchio – stupefacente – risultato. — Negli ultimi anni, la missione in Settimana Santa è diventata una splendida tradizione dei ragazzi che frequentano la Parrocchia dei Santi Patroni d’Italia, legata a doppio filo al Movimento di Schoenstatt. Tradizione che, seppur tra molte difficoltà, ogni anno si rinnova trovando nuova linfa, nuovo fuoco. Fuoco Già, il fuoco. In latino, ignis, il nomecontinua
Ignacio Serrano del Pozo, Cile • Ho scritto questa rubrica sulla commemorazione del 31 maggio, in cui cerco di leggere questa pietra miliare di Schoenstatt alla luce della crisi della Chiesa. Tempo di commemorazione e di riflessione Il 31 maggio celebreremo come Movimento di Schoenstatt, 70 anni della missione che P. Josef Kentenich ci ha affidato dal Santuario di Bellavista: una crociata per il pensare, il vivere e l’amare organico o il perfetto ripristino dell’organismo naturale e soprannaturale dei vincoli nelle sue formulazioni più classiche. Oltre ad essere un’occasione percontinua
ITALIA, Federico Bauml • Come da tradizione, durante la settimana santa si è svolta la missione familiare della gioventù italiana. Abbiamo chiesto a due dei partecipanti, Giacomo Zara e Anna Minici, di raccontarla a schoenstatt.org. — Chi ben comincia è a metà dell’opera. Giacomo, 23 anni, è stato uno dei responsabili della missione. Un compito oneroso, caratterizzato da mille imprevisti, portato a termine – insieme a Denise, l’altra responsabile – nel migliore dei modi. Ecco la sua testimonianza. “Nella seconda parte della Settimana Santa di quest’anno, parte del gruppo parrocchialecontinua
SPAGNA/CUBA, Iñigo Ventosa Álvarez de Estrada • Tutto è iniziato nell’anno 2014, quando conobbi il sacerdote Bladimir Navarro, di Schoenstatt-Cuba, con il quale ho instaurato una affettuosa amicizia. Quando l’ho conosciuto, stavamo aspettando il nostro sesto figlio e lui ci invitò a conoscere il suo Paese ed ad andare in missione nella sua parrocchia, come testimonianza di vita familiare nella Chiesa, ci disse che lì c’erano pochissimi matrimoni e quasi nessuna coppia con più di due figli. Ho sentito una chiamata in due sensi: il primo per il grande affettocontinua
PAPA FRANCESCO  • Oggi, XXIX Domenica del Tempo Ordinario, Memoria di San Giovanni Paolo II, Giornata Missionaria Mondiale, il Santo Padre Francesco ha inviato una Lettera al Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, l’Em.mo Card. Fernando Filoni, in occasione del centenario della promulgazione della Lettera Apostolica Maximum illud sull’attività svolta dai missionari nel mondo, pubblicata nel 1919 da Papa Benedetto XV, che ricorrerà il 30 novembre 2019. Schoenstatt è missione Ne riportiamo di seguito il testo originale in lingua italiana: LETTERA DEL SANTO PADRE Al Venerato Fratello Cardinale Fernandocontinua
ITALIA, Gian Francesco Romano • “Non voglio imitare qualcun’altro, voglio essere la migliore versione possibile di Piero”. Se non è propriamente un ideale personale, è qualcosa che gli va molto vicino. A pronunciarlo ripetutamente nei suoi 12 mesi di missione a Roma è stato Piero Fiorio, un ragazzone paraguayano arrivato nella Città Eterna poco più che ventenne, ma già capace di lasciare il segno nelle persone che ha incontrato. La missione nella missione Paraguayano, con sangue italiano nelle vene e l’aspetto di un vichingo: già questo basterebbe a rappresentare lacontinua
ITALIA, Maria Lucrezia Rallo • Maria Lucrezia Rallo, primo membro della Gioventù Femminile siciliana e dirigente del primo gruppo delle Apostole di Maria in Italia, racconta a Schoenstatt.org il proprio rapporto con la Mater e lo sviluppo della Gioventù Femminile di Schoenstatt in Sicilia. Tutto è iniziato nel 2008, avevo appena sei anni e mezzo quando Maria mi cambiò la vita. Dopo aver salvato il mio papà da una brutta malattia, la nostra conversione fu veloce e ricca di amore. Ogni volta che si presentava l’occasione di poter testimoniare acontinua