Spagna Tag

#prayForUkraine
Bárbara de Franceschi, Spagna • “L’orrore della guerra risveglia il peggio e il meglio degli esseri umani”. Da 11 giorni, l’orrore della guerra in Ucraina ha risvegliato in gran parte del mondo una sensazione di impotenza di fronte a una situazione impensabile nel XXI secolo. — La Russia può essersi sentita minacciata quando l’Ucraina ha preso in considerazione l’adesione alla NATO, ma nulla giustificava un’invasione russa di un territorio fino ad allora amico, che presto ha dato il via a bombardamenti, distruzione, occupazione di città e punti strategici. Centinaia dicontinua
ermida
SPAGNA, Lena Castro Valente • Verso la fine della nostra visita alla Cattedrale di Oviedo – da dove iniziò l’originale Cammino di Santiago – ci siamo chiesti: Dove andiamo a mangiare? Io volevo mangiare proprio lì a Oviedo in un locale semplice, ma mio marito aveva un’altra idea… — E’ veramente sorprendente come la Madre utilizzi anche le cose ordinarie della nostra vita quotidiana per manifestarsi e per condurci in qualsiasi posto che Lei giudichi necessario. Per quale motivo? Lo sa solo Lei… e chissà, forse lo sapremo anche noi prima o poi. Mio marito volevacontinua
carta
Di Paz Leiva, Madrid, Spagna, 11/07/2020 • Signora von Teuffenbach, ho letto il suo libro. Non è stato un compito facile e non certo a causa della lingua. La documentazione da lei fornita ha reso a volte il mio schermo sfocato, altre volte ho sentito un nodo in gola o lo stomaco stringersi. Ho passato un brutto periodo. — Tuttavia, devo riconoscere la mia ammirazione per lei. Ha svolto a tempo di record un lavoro che Schoenstatt avrebbe dovuto iniziare nel 1975. Ma siamo stati molto impegnati, celebrando pietre miliari,continua
P. Diogo Barata a nome dei Padri di Schoenstatt della Spagna | Lettera al Movimento di Schoenstatt in Spagna • I Padri di Schoenstatt della Spagna vogliono condividere una prima riflessione sulle notizie che sono apparse nelle ultime ore. Si tratta di un’’indagine su archivi storici recentemente declassificati che hanno portato alla luce accuse di presunti abusi da parte del nostro fondatore. P. Joseph Kentenich – come è ben noto – venne allontanato dalla sua opera in seguito ad una visita apostolica all’inizio degli anni ‘50. Sembrerebbe che nell’ambito dicontinua
SPAGNA, Henar de Santiago • Alla fine dell’anno scorso abbiamo avuto la fortuna di poter accompagnare le madri e i bambini della casa di María Ayuda a Pozuelo de Alarcón, Madrid. —   Sono stati battezzati quattro dei bambini che attualmente vivono nella casa. La cerimonia è stata molto accogliente e familiare. I membri del consiglio di amministrazione, padre Borja, l’educatore e i volontari che stanno prestando i loro servizi, con amore e aiuto in modo totalmente disinteressato, erano lì per sostenere queste madri. Le madrine e i padrini sonocontinua
SPAGNA, Laura Toves • Madonna di Schoenstatt, vieni in mezzo a noi.  Scendi su questa terra di Spagna, proteggi il suo governo, la sua Chiesa e il suo popolo. Amen [1] In un giorno come oggi, 50 anni fa, si è realizzato il gran desiderio di P. Kentenich: la fondazione del primo Santuario della Mater in Spagna. Il terreno scelto nella località di Pozuelo, vicino a Madrid, poi inglobata nella città, ma all’epoca separata e con le pecore al pascolo, è diventato un luogo di grazie, un luogo di pellegrinaggiocontinua
SPAGNA, Javier Gonzalez, COPE-redazione religione • Quasi duemila persone intorno a un santuario mariano che cento anni fa….. era usato come magazzino! Il Santuario di Nostra Signora di Schoenstatt a Pozuelo de Alarcón è una replica di quella piccola cappella abbandonata in Germania, dove il movimento è nato più di cento anni fa. Una nascita che è venuta da un sacerdote e da un piccolo gruppo di giovani che sognavano soltanto che un giorno, quello che è effettivamente successo poteva accadere. —   Cento anni dopo, si compie la consacrazionecontinua
SPAGNA, editori • La scorsa settimana, padre Alexandre Awi Mello, padre di Schoenstatt e segretario del Dicastero dei laici, della famiglia e della vita in Vaticano, ha visitato Madrid. P. Alexandre ha partecipato, venerdì 8 marzo, in concomitanza con la Giornata delle donne, all’incontro che Madrimaná ha organizzato per comprendere l’importanza della Vergine Maria come il più grande riferimento femminile nella storia. — Con lo slogan – Ánimo, no tengéis miedo (Coraggio, non abbiate paura) – dal 7 al 16 marzo, il Cinema Mk2 Palacio de Hielo ha ospitato l’VIIIcontinua
SPAGNA/CUBA, Iñigo Ventosa Álvarez de Estrada • Tutto è iniziato nell’anno 2014, quando conobbi il sacerdote Bladimir Navarro, di Schoenstatt-Cuba, con il quale ho instaurato una affettuosa amicizia. Quando l’ho conosciuto, stavamo aspettando il nostro sesto figlio e lui ci invitò a conoscere il suo Paese ed ad andare in missione nella sua parrocchia, come testimonianza di vita familiare nella Chiesa, ci disse che lì c’erano pochissimi matrimoni e quasi nessuna coppia con più di due figli. Ho sentito una chiamata in due sensi: il primo per il grande affettocontinua
P. Borja Coello de Portugal, Direttore del Movimento in Spagna• Torniamo già dalle vacanze; per alcuni più lunghe, per altri più corte. E abbiamo davanti un corso segnato dalla persona di Padre Kentenich. Da questo 15 settembre 2017, fino al 15 settembre 2018, siamo esortati a prepararci come Famiglia per la ricorrenza dei 50 anni dalla morte del nostro Padre. Questo anno passato abbiamo cercato di farci accendere dal “Fuoco del Padre”. Questo vuole dire nel suo messaggio per il mondo di oggi e nella sua spiritualità. Lo abbiamo fattocontinua