Paraguay Tag

PARAGUAY, CMT, P. Pedro Kühlcke e Maria Fischer • Come arriva la benedizione degli “Sternsinger”, i bambini vestiti come “i re magi” dalla Germania, davanti alla futura panetteria della Casa Madre di Tuparenda? Devo ammettere che è tutta una storia piena di magia, di sogno, di speranza contro ogni razionalità… • Tutto è accaduto durante una messa in una parrocchia, a gennaio alla fine del periodo natalizio, nei giorni in cui in Germania migliaia di bambini, vestiti da re magi, camminano per le strade delle città e dei paesi percontinua
PARAGUAY, ITALIA – Amerigo Imbriano, Gian Francesco Romano  • A distanza di un po’ di tempo dal loro volontariato missionario in Italia, Stefano Marazzi e Raul Cubilla, due giovani della Gioventù Maschile del Paraguay, che hanno servito per un anno come missionari in Italia – Stefano nell’ambito di “Misión Roma 3” (2017-2018), Raul nell’ambito di “Misión Roma 4” (2018-2019) – ripercorrono la loro esperienza al servizio del Movimento nel “Belpaese” e osservano i doni che la Mater gli ha dato in cambio della loro generosità.— Ragazzi bentrovati! Per chi noncontinua
PARAGUAY, Maria Fischer • “Il commercio di Ciudad del Este è uno dei settori più colpiti dalla quarantena per il Covid-19. Nonostante le loro difficoltà, tuttavia, i commercianti hanno iniziato un’enorme crociata solidale, con l’offerta di mille chili di alimenti e forniture ospedaliere”. Così comincia l’articolo sul quotidiano ACBC Color de Paraguay, del 12 aprile, domenica della Resurrezione. Ed è, realmente, un articolo degno di questo giorno, perché parla di ciò che è più tipico e allo stesso più tempo complesso per chi crede nella resurrezione di Gesù, colui checontinua
PARAGUAY, José Argüello • Sabato 14 marzo 2020, alle ore 17:00, i gruppi appartenenti al Ramo delle Famiglie (Arcidiocesi e Diocesi di San Lorenzo) sono stati convocati a Tuparenda per la realizzazione della Giornata di Avvio. L’attesa in principio era quella di una grande folla, poiché l’invito era rivolto a tutte le famiglie, compresi i bambini. Tuttavia, a causa della situazione di emergenza sanitaria in tutto il mondo, le autorità governative del Paraguay hanno aderito a severe misure di prevenzione per evitare la propagazione del Covid-19. La Chiesa universale, naturalmente,continua
PARAGUAY, Ricardo Acosta • È stata una giornata piena di emozioni, quella in cui Cristian, adolescente che ha concluso il programma della Casa Madre di Tuparenda (CMT), ha ottenuto il diploma. Era presente per l’occasione anche la signora Emma, che lo aveva già assunto per lavorare al supermercato Morel, dove ha svolto il suo tirocinio, e dove è rimasto a lavorare come panettiere. —   In compagnia dei suoi cari e del suo “padrino”, don Pepi (José) Cosp, Cristian ha ringraziato per il sostegno ricevuto dal programma e dal patrocinatorecontinua
ITALIA, Federico Bauml • Lo scorso 17 Giugno, in un gremito Santuario Cor Ecclesiae, quattro ragazzi hanno sigillato la loro alleanza d’amore con la Maria. — Anna, Caterina, Giovanni e Giuseppe (questi i nomi dei quattro nuovi alleati) si sono preparati a lungo, accompagnati dalla guida e dalla testimonianza di altri ragazzi che già ben conoscevano il fascino di questa speciale consacrazione tipica del carisma di Schoenstatt, e che hanno scelto di dedicarsi a questo progetto. E per il gran giorno hanno voluto accanto a loro le persone più care:continua
PARAGUAY, Ani Souberlich • Sicuramente molti di voi ci conoscono già attraverso schoenstatt.org. Conoscete la nostra pagina istituzionale e le nostre testimonianze che hanno seguito da vicino la nascita della Casa Madre di Tupãrenda, prima solo come un sogno e poi come un sogno che si è davvero realizzato nel 2016 grazie all’aiuto di molti paraguaiani, ma anche del Ministero della Giustizia e di tante persone generose che stanno attraversando il mare. Oggi, come direttore della Casa Madre di Tupãrenda, voglio raggiungere ciascuno di voi con una chiamata urgente percontinua
Pedagogia kentenichiana nella periferia (2), P. Pedro Kühlcke • Condividiamo le esperienze e le conclusioni di P. Pedro Kühlcke, in applicazione della pedagogia kentenichiana nella periferia, concretamente in un carcere minorile e nel programma di reinserimento sociale “Casa Madre di Tuparenda”. Si tratta della seconda parte di un testo tratto da una conferenza per la Gioventù Maschile di Schoenstatt di Tuparenda. – Pedagogia di fiducia e di movimento Padre Kentenich parla delle stelle della pedagogia schoenstattiana: “nella nostra pedagogia – scrive il Padre Fondatore nell’anno 1950 – distinguiamo stelle econtinua
PARAGUAY, Ana Maria Mendoza de Acha, Presidente di Fundaprova • “Signora, dammi un lavoro. Non voglio più rubare…”. Si poteva udire spesso questa frase nella Casa Madre di Tuparenda. Arrivano sporchi, con visi tristi, quasi depressi. È difficile rendersi conto del fatto che la società e lo Stato li hanno spinti in quella situazione. A meno di un mese, vederli puliti, ordinati e igienizzati fino ai denti dimostra chiaramente che questo è il cammino, questa è la missione. — Un così alto numero di giovani che non ha accesso a un lavorocontinua
Mirtita Etchegaray, Paraguay • Quanta emozione e gioia nel vedere che il nostro padre e fondatore è con noi, qui in Paraguay. Credo che la Mater ci abbia fatto un gran regalo nel farsi vivere questo l’anno di P. Kentenich. É stato come se ella ci avesse detto: “Avete un tesoro nascosto”. – Nel corso di questo ultimo anno abbiamo vissuto l’esperienza di sentirlo più vicino che mai, abbiamo potuto conoscere la sua vita e il suo carisma, abbiamo voluto cercare la sua presenza e la sua vicinanza. Testimonianze econtinua