Paraguay Tag

 PARAGUAY, Roberto Zárate Peña • Il progetto dell’Alleanza Solidale ha come uno dei suoi principali obiettivi quello di appoggiare il sistema sanitario delle comunità Nivaclés di Cacique Sapo, Misión Escalante e San José Esteros. A Cacique Sapo, con la collaborazione dell’Ambasciata della Germania, abbiamo costruito un ambulatorio medico totalmente equipaggiato. A Misión Escalante, 35 km più a Nord e vicino al confine con l’Argentina, abbiamo installato l’aria condizionata nell’ambulatorio per rendere più sopportabile il lavoro del medico che risiede lì e deve prestare il suo servizio a tre comunità dicontinua
INTERNAZIONALE, Maria Fischer • Manca davvero poco. In cento luoghi del mondo, gli schoenstattiani si stanno preparando per celebrare un nuovo 18 ottobre, ossia, rinnoveranno l’Alleanza d’Amore sigillata 102 anni fa da padre Josef Kentenich e da un gruppetto di adolescenti nella cappellina della Valle di Schoenstatt, in Germania, che oggi chiamiamo “Santuario originale”. Nel corso degli anni, sono sorti 200 santuari filiali, migliaia di  edicole votive e di santuari domestici, luoghi di grazie e culle di santità, di cultura dell’alleanza che crea solidarietà. Nel Santuario Originale: il rinnovamento dell’Alleanzacontinua
Di Francisco Pistilli, vescovo di Encarnación, Paraguay •   Quando si parla di misericordia, si comincia a pensare a tante cose … .. ne voglio citare una concreta che riguarda proprio questo anno,  dal momento che Dio stesso mi ci ha messo davanti lo scorso febbraio, in perfetta sintonia con l’Anno giubilare. A seguito dell’esondazione del fiume  Paraguay  e degli allagamenti nella zona di Pilar, qui a Encarnación si era formata una squadra chiamata ” Solidarietà Itapúa ” per iniziativa del governo, del comune, del Rotary Club, della Chiesa cattolicacontinua
PARAGUAY, da Mónica Enciso • Il lunedì di giugno del 20 di giugno nuovi gruppi del ramo delle Donne Professioniste, che hanno cominciato il loro cammino nel movimento nell’anno 2015 hanno suggellato il loro impegno con la Madonna, con la comunità schoenstattiana e con ognuna delle sue sorelle in cammino all’alleanza d’amore. Sono di Asunción, Itá e Villarica I nove gruppi – provenienti da Asunción Itá e Villarica – sono arrivati fino al Santuario Giovane dove hanno partecipato alla Santa Messa celebrata dal P. Miraballes assistente spirituale del Ramo dellecontinua
PARAGUAY, di María Fischer • “Santo Padre, si ricorda di Orlando?” Padre Tommy Nin Mitchell, direttore del movimento di Schoenstatt in Paraguay chiese al Santo Padre in occasione dell’udienza con il Capitolo Generale dei Padri di Schoenstatt nel Settembre 2015. “Si, mi ricordo di Orlando,” disse Papa Francesco. Orlando è il giovane uomo – internato presso il penitenziario minorile di Itaguá – che ha salutato Papa Francesco ad Asunción durante l’incontro con i giovani che ha portato il Santo Padre a modificare il suo discorso. “Dopo aver letto il vangelo,continua
PARAGUAY, Karen e Bernardino Portillo • Il giorno è sorto grigio e fresco, ma la Giornata dei Custodi e dei collaboratori gli ha dato il tocco di colore e di calore al giorno. Annualmente questa attività la realizzano i due buoni gruppi su cui conta il Movimento di Schoenstatt nel Santuario di Tuparenda per offrire servizio ai pellegrini. Misericordia La giornata è cominciata con la prima conferenza: “Lo sguardo misericordioso del Padre”. Seguito da una conversazione di P. Antonio Cosp che si è basato molto sul nuovo documento AMORIS LAETITIAE, concontinua
PARAGUAY, di Carolina Ayala Silvera • Il passato 11 di maggio abbiamo avuto un incontro meraviglioso con Maria Fischer nel Santuario della Terra: ella ci ha parlato intorno a Padre Kentenich, creatore di vincoli, in rapporto con il centesimo anniversario della rivista MTA. Oggi, il linguaggio dei vincoli organici, è il tempo che regaliamo In quella notte vari membri della gran famiglia schoenstattiana dell’est hanno potuto ascoltare magnifici aneddoti del Padre fondatore. Maria ha regalato più che un incontro. Ha fatto scoprire due cose molto importanti: soprattutto il vincolo personalecontinua
PARAGUAY, di Gisela Peralta – “La Messa del 1° maggio in Tuparenda” (2) • Tuparenda, la dimora di Dio, è il luogo dove vado con la mia famiglia fin da quando ero una bambina. E è il luogo dove è sorta una esperienza speciale questa domenica durante la Messa. Mi sposerò fra 8 mesi e mi sto preparando per questo momento in cui comincerò la mia propria famiglia, seguendo ad ogni conversazione, ogni esperienza che mi possa aiutare. Nella prima colazione prima di andare a Messa, la conversazione è statacontinua
Paraguay, Missioni Universitarie Cattoliche (MUC), di Gilberto Sanabria Ravinovich • Quest’anno ho detto sì a una missione nella Settimana Santa e ho deciso andare ad un luogo lontano dalla città, senza comodità e lusso, ma con la grande gioia di essere portatore dell’amore di Cristo. Non sapevo dove andavo, ma ero sicuro che quel luogo era il giusto per fare felici a molte persone regalando un abbraccio, un sorriso o forse un Mba’eicha pa, señora, mba‘eicha pa, señor, peime porâ piko? (Come sta signora come sta, signore, state bene?) Econtinua
PARAGUAY, di Gisse Peralta • Un fine settimana, molto lavoro. Il venerdì 30 aprile, ci siamo incontrati in Tuparenda più di 20 comunicatori paraguaiani, un brasiliano e un cileno con Maria Fischer, comunicatrice schoenstattiana, incaricata della web Schoenstatt.org. Lo scopo era parlare intorno alla Comunicazione Kentenichiana, basata sulla ricerca di Maria intorno alla Rivista MTA, il bollettino che mandava P. Kentenich ai congregati, durante la guerra. E così l’abbiamo fatto fino alla domenica 1° di maggio. Il venerdì ci ha ha mostrato i due primi momenti della Comunicazione Kentenichiana: l’entusiasmocontinua