Riflessioni e opinioni Categoria

P. Juan Barbudo, Madrid, Spagna • P. Juan Barbudo, Padre di Schoenstatt dalla Spagna,  scrive regolarmente su una pagina di Facebook intitolata “El Dios de los detalles”,“Il Dio dei dettagli”. “In questa pagina vogliamo uscire e andare incontro al Dio dei dettagli. Colui che si manifesta a noi tutti i giorni nella nostra vita quotidiana”, spiega P. Juan. Si tratta di offrire brevi testi stimolanti giorno per giorno con dei temi specifici: “Ho sete di Te!”, “Mi segui? Molto più che mettere un Mi piace”, “Come non angosciarsi (con cosìcontinua
di Sarah-Leah Pimentel, Cape Town, Sud Africa C’era una volta una storia che dice così: un re malvagio voleva distruggere la fede che il suo popolo aveva in Dio. Così, chiamati i suoi consiglieri più fidati chiese loro dove avrebbe potuto nascondere la verità sull’esistenza di Dio, in modo che la sua gente non potesse mai più trovarlo. Il primo consigliere disse: “Nascondi la verità sul loro Dio sopra la stella più lontana, dove non potranno mai trovarla”. “No” rispose il secondo consigliere: “Un giorno impareranno a volare e troverannocontinua
MESSICO, di Jaime Septién via Aleteia.org • Lo scorso venerdì 3 di febbraio, a 98 anni, è morto il Signor Lorenzo Servitje Sendra, uno degli imprenditori più ricco di successi del mondo e un cattolico così convinto che il vero trionfo di un’organizzazione come la sua, il Gruppo Industriale Bimbo, si può calcolare solo attraverso i valori cristiani che si vivono all’interno di essa. È stato considerato il “panettiere più grande del mondo”, considerando che il 3% della popolazione mondiale consuma i prodotti Bimbo, ed in particolare il pancarrè. Eppure,continua
FRANCESCO  A ROMA, Maria Fischer • Venerdì scorso, nel momento in cui Donald Trump giurava a Washington, Papa Francesco dava, in Vaticano una lunga intervista al quotidiano spagnolo El Pais, chiedendo di accogliere con prudenza gli allarmi innescati dal nuovo presidente degli Stati Uniti – “bisogna vedere quello che fa, non possiamo essere profeti di sventura” – e avvertendo che “in tempi di crisi, il discernimento non funziona” e la gente cerca “salvatori” che restituiscano identità “con muri e fili” (si veda l’ intervista completa qui): “Il pericolo in tempicontinua
di Sarah-Leah Pimentel, Città del Capo, Sudafrica, membro del Consiglio Editoriale di schoenstatt.org • La settimana scorsa, il mondo è stato testimone di una delle elezioni presidenziali più polemiche degli ultimi tempi. Le elezioni presidenziali degli Stati Uniti preannunciavano uno scontro all’ultimo sangue tra Hillary Clinton e Donald Trump. Nonostante tutto il fango, la competizione elettorale non si è concentrata né sull’economia né sulla politica estera. È stata una campagna di valori. Clinton si è appellata all’estensione dei diritti civili mentre il motto di Tump era “Rendiamo gli Stati Uniticontinua
Manuel de la Barreda Mingot, Madrid, Spagna • Lo scorso fine settimana si è tenuto il Fortalecimiento Matrimoniale. È stato il primo in Spagna, appoggiato molto da vicino dalla Famiglia schoenstattiana del Costa Rica, da cui l’equipe organizzatrice è stata formata e che ha pregato molto, davvero molto, per tutti noi. Un grazie di cuore. Questo laboratorio è stato magnifico perché, dopo 25 anni di matrimonio e nonostante vada bene, ci siamo accorti che col passare del tempo ci sono cose, come il vino che migliorano, e altre che sicontinua
Un contributo dal Cile alla discussione che sovente sembra confinata alla sola Europa, di P. Hugo Tagle   • Nel corso dell’ultimo decennio, il numero degli immigrati in Cile è cresciuto del 123%. Solo da Haiti, sono arrivati in sei mesi più di 20,000 immigranti, cioè 110 al giorno.  La politica estera del Cile è diventata più flessibile e aperta al mondo, seguendo un trend tipico dei paesi in via di sviluppo e il richiamo delle Nazioni Unite ad accogliere i milioni di sfollati del mondo.  È, questo, un segno di aperturacontinua
Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali 2017 • «Non temere, perché io sono con te» (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo: Questo il tema che il Santo Padre Francesco ha scelto per la 51a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, che si celebra nel 2017. “Non temere, perché sono con te” (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo: Un tema che suona come un sussurro in mezzo al frastuono di una comunicazione che “viene enfatizzata e spettacolarizzata, diventando talvolta vera e propria strategia di costruzione di pericolicontinua
di p. Guillermo Carmona Le ultime settimane sono state intense quanto a eventi sociali, religiosi e sportivi. “La vita”, diceva san Tommaso “è un movimento costante” il cui obiettivo è crescere verso una maggiore pienezza. Tra tutti quegli eventi, ne richiamo due per la nostra meditazione: l’incontro del Papa con la Gioventù in Polonia e le Olimpiadi in Brasile. “Con la mano sul polso del tempo…” Sono stato felicissimo di respirare nuovamente l’aria fresca che entra nella Chiesa come un soffio dello Spirito. Il messaggio del Papa non riguarda solocontinua
Di Francisco Pistilli, vescovo di Encarnación, Paraguay •   Quando si parla di misericordia, si comincia a pensare a tante cose … .. ne voglio citare una concreta che riguarda proprio questo anno,  dal momento che Dio stesso mi ci ha messo davanti lo scorso febbraio, in perfetta sintonia con l’Anno giubilare. A seguito dell’esondazione del fiume  Paraguay  e degli allagamenti nella zona di Pilar, qui a Encarnación si era formata una squadra chiamata ” Solidarietà Itapúa ” per iniziativa del governo, del comune, del Rotary Club, della Chiesa cattolicacontinua