Campagna Categoria

Campagna del Rosario della Madonna Pellegrina, Ana C. de Echevarría • Nella periferia di Roma, zona Casalotti, sorge il Santuario Matri Ecclesiae, che ha la missione di far si che si compia il sogno di Padre Kentenich di contribuire da Schoenstatt per forgiare una Chiesa vicina, che sia anima della cultura e del mondo e che si muova vicino al popolo. Per questo non è casuale che una delle tre sale di riunione del Centro Internazionale di Schoenstatt, Belmonte, sia stata dedicata a Joao Luiz Pozzobon. A presiedere il luogocontinua
ARGENTINA, Ana Echevarría • Le edicole: grandi e piccole. Immerse in zone montuose, in foreste e valli, in città e agli incroci delle strade, le edicole della Madre e Regina Tre volte Ammirabile che diffondono la Campagna della Madonna Pellegrina, si levano in piedi sfidando le intemperie, i venti, la neve, il caldo, il freddo, in varie parti del mondo. È enorme la diversità che dà loro la creatività popolare dei missionari delle diverse nazioni in cui sorgono. Tuttavia c’è qualcosa che è le accomuna. Qualcosa che le unisce. Sonocontinua
ITALIA, Gisela Ciola • Noi missionari del Nord Italia, fedeli al nostro impegno missionario, lo scorso 9 ottobre, ci siamo messi all’opera. Ci preparavamo per presentare per la prima volta la nostra Regina nella comunità di Erba (Como) con una messa in Suo onore. Molto è stato il lavoro fatto, ogni uno di noi aveva un compito ben preciso e importante: fare locandine per invitare le persone a partecipare alla messa, coordinarsi con il parroco, preparare la presentazione da fare in chiesa, organizarsi logisticamente per gli spostamente da Trento acontinua
INTERNAZIONALE/BELMONTE, Maria Fischer e Mercedes Bonorino • La corrente delle edicole  , che sono collegate alla missione della Madonna, di raggiungere a partire da Roma una cerchia sempre più vasta nel mondo e nella chiesa, continua a pieno ritmo, principalmente grazie alla creatività e all’impegno di Ana Echevarría e Mercedes Bonorino insieme con l’intero gruppo Belmonre in Argentina. Ogni missionario,  che invia la foto di una edicola, riceve non solo la Newsletter da Belmonte, per rimanere informato,  ma anche un saluto personale con l’esortazione ad impegnarsi con preghiere e contributicontinua
CHILE, Sr. M. Ivonne Latsague V. • Sotto ad un cielo di sole e nuvole e qualche pioggerellina occasionale, cantando “Maria sta passando da qui…”, le missionarie sono arrivate presso il Santuario di Avinrehue a Temuco, in pellegrinaggio da Valdivia, Vilcún, Cunco, Puerto Saavedra, Labranza, Angol, Victoria, Los Sauces, Padre Las Casas, Pillanlelbún, Carahue ed altre comunità. Sono arrivate per un incontro regionale della Campagna del Rosario di Schoenstatt. La Madre e Regina di Schoenstatt, la Grande Missionaria, le ha convocate qui per fare una sosta lungo il cammino, raccoglierecontinua
Portogallo, María del Carmen e José Carlos Cravo • In questo anno mariano, nel quale celebriamo i 100 anni delle apparizioni di Fatima, mi sono proposto un itinerario di otto mesi (da marzo a ottobre) per accompagnare la visita dell’immagine della Madre: una meditazione mensile e un proposito che è un gesto missionario per portarla a tutti. Allo stesso tempo, simbolicamente, cerchiamo di costruire un rosario con la nostra vita, rispondendo alla chiamata della Madre: Desidero che (…) continuiate a recitare il Rosario tutti i giorni in onore della Madonnacontinua
IRAQ, Maria Fischer, Fonte: AICA e AIN • Si tratta di una nota di speranza in mezzo a tanta incertezza sul futuro dei popoli del Medio Oriente e il grande desiderio di pace, espresso tante volte da Papa Francesco. Alcune famiglie cristiane sono finalmente tornate alle loro case nella città di Mosul, in Iraq, in una zona che era stata occupata dallo Stato Islamico (ISIS) dal 2014 e infine riscattata nel mese di gennaio 2017. Un gruppo di volontari che stanno partecipando alla ricostruzione della città, molti dei quali musulmani,continua
ARGENTINA / SIRIA / IRAQ, M. Isabel Ubierna, Sanatorio Mater Dei, Missionaria della Madonna Pellegrina e Nazarena • Il 27 giugno 2016, su invito del Sanatorio Mater Dei (Argentina), suor Guadalupe Rodrigo, missionaria della Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato (IVE), ha dato una  testimonianza dei cristiani perseguitati in Medio Oriente. A quel tempo, le furono consegnate  quattro immagini della Madonna Pellegrina, destinate  alla Siria e all’Iraq. Ora, a qualche mese di distanza vi diamo qualche aggiornamento su di loro. Le Pellegrine sono a Baghdad e ad Erbil Baghdad, capitale dell’Iraq,continua
ITALIA, Pamela Fabiano • Un aggiornamento su Aleppo e sulla storia di Suor Maria Guadalupe Da qualche mese, sul nostro sito, cerchiamo di mantenere vivi l’attenzione e l’interesse, per come possiamo, sulle vicende che stanno avendo luogo in Siria e in Iraq. La guerra, come tutti sappiamo, non accenna affatto a diminuire e le popolazioni inermi non possono far altro che fuggire – ancora, fino a quando? –  o vivere di stenti in mezzo alle rovine di città rase al suolo. I media di tutto il mondo, però, sembrano noncontinua
ARGENTINA/SIRIA/IRAQ, di Cristina White • Suor Maria Guadalupe, argentina e missionaria del Verbo Incarnato, da cinque anni svolge il suo apostolato nella città di Aleppo, in Siria. Negli ultimi mesi, è stata in Argentina a dare testimonianza. È molto forte sentire la realtà straziante della guerra, dal proprio punto di osservazione come persona al servizio del dolore e delle atrocità, che lei stessa definisce come genocidio. Ascoltarla, ha provocato un brivido interiore tremendo, e non si poteva più rimanere indifferente  al suo messaggio, alla sua richiesta di preghiera e dicontinua