bendición

Postato su 2021-01-03 In Santuario Originale

Un benedetto Anno Nuovo 2021 per Schoenstatt – nel segno della verità

SANTUARIO ORIGINALE, Maria Fischer •

C’era qualche fiocco di neve che cadeva dolcemente sul Santuario Originale, il primo minuto del 2021. Nel Santuario, poca gente, in questa notte tra il 2020 e 2021. C’era il P. Alejandro Blanco, Segretario Generale della Federazione dei Presbiteri di Schoenstatt, e spontaneamente ha deciso di esporre il Santissimo Sacramento, e dopo qualche minuto di adorazione in silenzio, di impartire la benedizione solenne ai presenti e a tutto Schoenstatt. —

Suonavano le campane del Santuario Originale, per dire addio a questo 2020 segnato dalla crisi sanitaria e dalla «crisi di Kentenich», un anno non solo di corona ma anche di molti momenti di solidarietà, attenzione, impegno sociale, crescita. Suonavano le campane del Santuario Originale, per dare il benvenuto al 2021 e abbracciarlo con speranza e impegno.

Riceviamo, tutti, la benedizione con il Santissimo, in questi primi minuti del 2021.

Grazie P. Alejandro.

 

La Vergine Maria, che ha dato alla luce il «Principe della pace» (Is 9,6) e che lo coccola così, con tanta tenerezza, tra le sue braccia, ci ottenga dal Cielo il bene prezioso della pace, che con le sole forze umane non si riesce a perseguire in pienezza. Le sole forze umane non bastano, perché la pace è anzitutto dono, un dono di Dio; va implorata con incessante preghiera, sostenuta con un dialogo paziente e rispettoso, costruita con una collaborazione aperta alla verità e alla giustizia e sempre attenta alle legittime aspirazioni delle persone e dei popoli. Il mio auspicio è che regni la pace nel cuore degli uomini e nelle famiglie; nei luoghi di lavoro e di svago; nelle comunità e nelle nazioni. Nelle famiglie, nel lavoro, nelle nazioni: pace, pace. È ora che pensiamo che la vita oggi è sistemata dalle guerre, dalle inimicizie, da tante cose che distruggono… Vogliamo pace. E questa è un dono.

Sulla soglia di questo inizio, a tutti rivolgo il mio cordiale augurio di un felice e sereno 2021. Ognuno di noi cerchi di far sì che sia un anno di fraterna solidarietà e di pace per tutti; un anno carico di fiduciosa attesa e di speranze, che affidiamo alla protezione di Maria, madre di Dio e madre nostra».

Papa Francesco, 1.1.2021

 

Benedetto Anno Nuovo 2021

 

Originale: Spagnolo, 01.01.2021. Traduzione a cura di Federico Bauml, Roma, Italia

Tags: , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.