crisi Tag

crisis autoreferencialidad
PAPA FRANCESCO all’Assemblea generale dei Focolari • Il 6 febbraio 2021 Papa Francesco ha ricevuto in udienza privata i 362 partecipanti all’Assemblea generale dei Focolari, una rappresentanza era presente in aula Paolo VI in Vaticano e la maggioranza collegata in via telematica. Accogliendoli ha esteso il suo saluto a tutti i membri del Movimento dei Focolari. Ha incoraggiato a rimanere fedeli alla fonte originaria del loro carisma rimanendo in dialogo con le nuove situazioni sociali e culturali. Ha invitato a guardarsi da ogni autoreferenzialità, a cogliere in ogni crisi un’opportunitàcontinua
bendición
SANTUARIO ORIGINALE, Maria Fischer • C’era qualche fiocco di neve che cadeva dolcemente sul Santuario Originale, il primo minuto del 2021. Nel Santuario, poca gente, in questa notte tra il 2020 e 2021. C’era il P. Alejandro Blanco, Segretario Generale della Federazione dei Presbiteri di Schoenstatt, e spontaneamente ha deciso di esporre il Santissimo Sacramento, e dopo qualche minuto di adorazione in silenzio, di impartire la benedizione solenne ai presenti e a tutto Schoenstatt. — Suonavano le campane del Santuario Originale, per dire addio a questo 2020 segnato dalla crisicontinua
Dilexit ecclesiam
P. Kurt Faulhaber, Germania • “La crisi di Kentenich e la crisi della Chiesa allo stesso tempo: cosa hanno a che fare l’uno con l’altro nelle intenzioni di Dio? Due eventi che commuovono i nostri cuori in modo straordinario. Come due onde che convergono e si cambiano a vicenda, amplificate l’una dall’altra”. – Così è cominciato più di un mese fa un discorso di P. Kurt Faulhaber, dell’Istituto dei Sacerdoti Diocesani di Schoenstatt, nella conferenza dei delegati del Movimento di Schoenstatt in Germania. È stato un discorso appropriato per quelcontinua
Ignacio Serrano del Pozo, Cile • Ho scritto questa rubrica sulla commemorazione del 31 maggio, in cui cerco di leggere questa pietra miliare di Schoenstatt alla luce della crisi della Chiesa. Tempo di commemorazione e di riflessione Il 31 maggio celebreremo come Movimento di Schoenstatt, 70 anni della missione che P. Josef Kentenich ci ha affidato dal Santuario di Bellavista: una crociata per il pensare, il vivere e l’amare organico o il perfetto ripristino dell’organismo naturale e soprannaturale dei vincoli nelle sue formulazioni più classiche. Oltre ad essere un’occasione percontinua