Post recenti

ITALIA, Pamela Fabiano • A poco più di una settimana dalla nomina papale a Presidente della Pontificia Accademia di Teologia, abbiamo raggiunto S. Ecc. Mons. Ignazio Sanna ad Oristano, dove si trova in attesa di lasciare l’Arcidiocesi al suo successore, prima della sua partenza per Roma. L’insegnamento di P. Kentenich, la fedeltà a Dio e all’uomo – per difenderne la sua dignità e libertà – sono la ricchezza schoenstattiana che Mons. Sanna porta con sé nel nuovo incarico che si appresta a svolgere. —   Qual è il suo sentimentocontinua
VATICANO, Pamela Fabiano • Il Santo Padre Francesco ha nominato Presidente della Pontificia Accademia di Teologia S.E. Mons. Ignazio Sanna, Arcivescovo emerito di Oristano e Accademico ad Honorem della medesima Pontificia Accademia. La notizia è stata data ieri, 04.06.2019,  sul Bollettino della Sala Stampa Vaticana.— Mons. Sanna, nominato arcivescovo da papa Benedetto XVI, è Membro dell’ Istituto dei sacerdoti diocesani di Schoenstatt ed è Arcivescovo emerito della diocesi italiana di Oristano, Sardegna. È stato a lungo decano della Facoltà di Teologia della Pontificia Università Lateranense, della quale è stato anche pro-rettore,continua
ITALIA, Pamela Fabiano • L’incontro annuale della Famiglia romana, preparandosi per la benedizione del simbolo dello Spirito Santo a Belmonte.— La Famiglia romana di Schoenstatt si è ritrovata, lo scorso 18 maggio 2019, al Santuario Cor Ecclesiae per celebrare la tradizionale giornata annuale che coincide con la fine dell’anno scolastico. Un pomeriggio freddo e piovoso, in cui il clima uggioso rispecchiava il sentimento di tristezza di tutti a causa della recente scomparsa dell’ amata Sr. M. Bernadete. Ciononostante, i gruppi dei diversi rami si sono adoperati per organizzare e animarecontinua
USA, Melissa Janknegt / Christy Wilkens • Qualche giorno fa ho visto il post di un’amica su Instagram e le ho chiesto se potevo condividerlo su schoenstatt.org. Mi ha detto di sì. Ho pensato a come poteva sembrare perfettamente un estratto da “Verso il Cielo” di nostro padre Kentenich. Qui in Texas, come in molte altre parti del mondo, siamo stati colpiti dalle piogge, che hanno causato delle inondazioni. Ma anche nella nostra vita quotidiana a volte abbiamo un altro tipo di pioggia… Non quella pioggia che cade dal cielo,continua
GERMANIA/FRANCIA, David van Eck, GM Magonza Limburgo • Con una moderata conoscenza del francese e grandi aspettative, 30 giovani delle diocesi di Magonza, Limburgo, Espira, Treviri e Fulda sono partiti anche quest’anno per Cambrai, per una settimana di lavoro sotto il segno di Josef Engling, uno schoenstattiano dei primi tempi. —   Siamo partiti al mattino del lunedì di Pasqua dai centri di Schoenstatt delle nostre diocesi in direzione di Verdun, scenario di una battaglia fondamentale della Prima Guerra Mondiale, dove si ricordano più di 300.000 soldati tedeschi e francesicontinua
COSTA RICA, Jose A. Martínez e Anelena Hueda • Domenica 28 aprile 2019 si è celebrato il terzo Laboratorio per coppie di fidanzati nel Santuario della Famiglia della Speranza a San José, Costa Rica. Il workshop si è tenuto in un pomeriggio bello e soleggiato di una giornata estiva, dove le grazie della MTA sono state veramente sentite e ricevute dalle trenta coppie presenti. — L’attività si è svolta intorno al tema “Nell’amore, rischia, anche se ti sbagli”, ispirato dall’esortazione apostolica post-sinodale ai giovani Christus Vivit. È stato un pomeriggiocontinua
Pedagogia kentenichiana nella periferia, P. Pedro Kühlcke • Libertà in carcere, è possibile? Sì, ha detto P. Kentenich. E lo dimostrava. Sì, dice P. Pedro Kühlcke, e lo dimostra: nel carcere minorile di Itaguà, a pochi chilometri dal Santuario di Tupãrenda. La domanda forse più audace la facciamo noi da qualche mese da Schoenstatt.org: la pedagogia kentenichiana in periferia, è possibile? Sì, risponde P. Pedro Kühlcke, e lo dimostra nel carcere minorile, in questa terza parte della sua riflessione circa la pedagogia di ideali. Se è possibile in questa periferia,continua
PARAGUAY, Ani Souberlich • Sicuramente molti di voi ci conoscono già attraverso schoenstatt.org. Conoscete la nostra pagina istituzionale e le nostre testimonianze che hanno seguito da vicino la nascita della Casa Madre di Tupãrenda, prima solo come un sogno e poi come un sogno che si è davvero realizzato nel 2016 grazie all’aiuto di molti paraguaiani, ma anche del Ministero della Giustizia e di tante persone generose che stanno attraversando il mare. Oggi, come direttore della Casa Madre di Tupãrenda, voglio raggiungere ciascuno di voi con una chiamata urgente percontinua
ITALIA, Pamela Fabiano • La scorsa domenica, 5 maggio, Suor Bernadete Maria Barbara Ganz (59), dell’Istituto Secolare delle Sorelle di Maria di Schoenstatt, è salita al Cielo. — Per la Famiglia italiana di Schoenstatt, e per quella romana in particolare, la malattia e la morte di sr. Bernadete sono state un grande dolore perché viveva a Roma dal 2017 dove serviva il Movimento come Superiora della filiale delle Sorelle di Maria nel Santuario Cor Ecclesiae di Via Aurelia Antica. Ricordiamo la sua attitudine gioiosa al servizio, la sua sempre attentacontinua
ITALIA, Pamela Fabiano • I dieci anni di ordinazione sacerdotale di p. Facundo Bernabei, Direttore del Movimento in Italia e assistente della Gioventù Maschile e Femminile. — Una messa semplice, in parrocchia, per festeggiare e rendere grazie a Dio per i suoi primi dieci anni. Una celebrazione eucaristica lo scorso 2 maggio, alla quale hanno partecipato anche P. Pablo Pol, futuro rettore del Santuario Originale, di passaggio a Roma, P. Alexandre Awi e P. Erbert, che vivono a Roma, e P. Andrés, parroco dei Santi Patroni, la chiesa romana affidatacontinua