Post recenti

ITALIA, di Federico Bauml e Pamela Fabiano • Le parole giuste per non scoraggiarsi, l’insegnamento che oggi capiamo meglio di ieri.—  In queste settimane, forse mesi, in cui non possiamo riunirci fisicamente, la tecnologia offre al Movimento di Schoenstatt in Italia la possibilità di accorciare le distanze e di trovare nuove forme di preghiera comunitaria. Come tutte le cose, tuttavia, porta con sé pregi e difetti. Da un lato, infatti, si corre il rischio di abusare dei mezzi di comunicazione, in particolare nei gruppi whatsapp molto numerosi, nei quali sicontinua
Vamos MTA
ALLEANZA DI SOLIDARIETA’ AI TEMPI DEL CORONAVIRUS, Juan Barbosa • Una sosta obbligatoria può essere l’inizio di qualcosa di bello. Una “sosta sulla strada” imprevista e non programmata può anche significare una nuova destinazione… Un nuovo arrivo per le persone che, dall’altra parte del mondo, vengono “visitate per e-mail” da un messaggio della Vergine Maria… “Come va?”— Cassio, un membro della famiglia di Schoenstatt in Brasile e del Dreamteam di Schoenstatt.org, arrivò al Santuario di Lisbona come scalo intermedio durante un viaggio di ritorno dall’Europa. “Volevo visitare casa mia” –continua
#PrayForTheWorld • Tutti insieme preghiamo per gli ammalati, per le persone che soffrono. Sotto la Tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio. Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta. Ringrazio tutti i cristiani, tutti gli uomini e le donne di buona volontà che pregano per questo momento, tutti uniti, qualsiasi sia la tradizione religiosa alla quale appartengono.—   Il Santo Padre Francesco ha voluto condividere un particolare messaggio di preghiera in un’edizione speciale de Il Videocontinua
CHIESA SOLIDALE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS- Papa Francesco invita tutti i cristiani a recitare il Padre Nostro “tutti insieme” questo mercoledì 25 marzo 2020 a mezzogiorno, in “preghiera unanime” di fronte alla pandemia del Coronavirus. — 25 marzo 2020: tutti insieme un Padre Nostro Il Santo Padre ha chiamato oggi, domenica Laetare, “tutti i Capi delle Chiese e i leader di tutte le Comunità cristiane, insieme a tutti i cristiani delle varie confessioni, a invocare l’Altissimo, Dio onnipotente, recitando contemporaneamente la preghiera che Gesù Nostro Signore ci ha insegnato”. Perciò,continua
PARAGUAY, José Argüello • Sabato 14 marzo 2020, alle ore 17:00, i gruppi appartenenti al Ramo delle Famiglie (Arcidiocesi e Diocesi di San Lorenzo) sono stati convocati a Tuparenda per la realizzazione della Giornata di Avvio. L’attesa in principio era quella di una grande folla, poiché l’invito era rivolto a tutte le famiglie, compresi i bambini. Tuttavia, a causa della situazione di emergenza sanitaria in tutto il mondo, le autorità governative del Paraguay hanno aderito a severe misure di prevenzione per evitare la propagazione del Covid-19. La Chiesa universale, naturalmente,continua
ITALIA, Federico Bauml • Questo video è stato realizzato dalla gioventù maschile italiana con l’aiuto di tutti i ragazzi e ragazze della parrocchia di Santi Patroni d’Italia.— In questo momento difficile per il nostro paese e per il mondo intero, cerchiamo di portare un po’ di coraggio e speranza. Recitiamo insieme la Consacrazione a Maria … e andrà tutto bene! Andrà tutto benecontinua
MESSAGGIO DI PADRE JUAN PABLO CATOGGIO A NOME DELLA PRESIDENZA GENERALE • Pubblichiamo qui – anche con la richiesta di diffonderlo nella Famiglia di Schoenstatt – il messaggio inviato oggi 16 marzo da P. Juan Pablo Catoggio, Presidente della Presidenza Generale di Schoenstatt, sull’Alleanza d’Amore al tempo del coronavirus. — PDF Ulteriori informazioni sulle Messe trasmesse in diretta dal Vaticano, dal Santuario Originale e dai Santuari filial: Un intreccio mondiale di persone e chiese davanti agli schermicontinua
INTERNAZIONALE, Maria Fischer • Sempre in più diocesi e chiese sono state sospese le celebrazioni della Santa Messa fino a Pasqua, come misura, dolorosa ma necessaria, per frenare la diffusione del Coronavirus e per prendersi cura dei più vulnerabili e del sistema sanitario. In piena Quaresima, siamo sfidati a vivere con la Comunione spirituale e come Chiesa Domestica. Ma, in mezzo a questo panorama, sorgono la creatività e la speranza, sfruttando il potenziale vincolante ed evangelizzatore di Internet. Dal Vaticano, dal Santuario Originale e da altri Santuari, da molte Cattedralicontinua
SANTUARIO ORIGINALE, Redazione • Il timore di una diffusione del coronavirus ha conseguenze di vasta portata, ora anche nel Santuario Originale. Non solo diversi gruppi e singoli pellegrini hanno cancellato i loro pellegrinaggi, ma anche le Messe e la benedizione notturna saranno cancellate nelle prossime due settimane – anche il 18 e 19 marzo, rispettivamente i giorni dell’Alleanza e la festa di San Giuseppe. — Pubblichiamo qui l’annuncio del rettore del Santuario Originale, che abbiamo ricevuto in tedesco. Le traduzioni [verso lo spagnolo, portoghese, italiano e l’inglese, NdT ] sonocontinua
ITALIA, Pamela Fabiano • Il momento difficile a causa dell’epidemia ci offre l’opportunità di ripensare la nostra fede e di seguire concretamente l’esempio del Padre Fondatore. — Da ieri sera, 9 marzo, l’Italia è entrata in uno dei periodi più difficili della sua storia recente. Il Paese è interamente “zona protetta”, ossia ogni tipo di spostamento è vietato per legge, se non per comprovate necessità, fino al 3 aprile. A causa del moltiplicarsi dei contagi in tutto il Paese, da Nord a Sud, il governo ha dovuto prendere questa misura percontinua