Postato su 17. Giugno 2015 In secondo seculo

Tre domande …. intorno a Schoenstatt del secondo secolo dell’Alleanza (23)

Oggi risponde: Raffaele Gualberto Mortiz Moreno, più conosciuto come Beto Ortiz, ingegnere. Sono membro del Corso 12 (Colonne de Santuario) della Federazione delle Famiglie in Paraguay e Primo Corso nella Ciudad del Este. Sposato con Maddalena (Lena) Barros Ortiz e padre di Tatiana, Rafael e Guillermo •

 

A metà dell’anno di andare in pellegrinaggio per il secondo secolo dell’Alleanza d’Amore…..Come sogna questo Schoenstatt| diventare nel suo essere e come diventare nella Chiesa, e nel mondo e nel suo lavoro?

Sogno come un nuovo modo di evangelizzare attraverso la Madonna, con persone di differente età: giovani, madri, coppie e far conoscere il carisma del Padre Fondatore.

Per arrivare a questo sogno, che cosa dobbiamo evitare o tralasciare?

Dobbiamo abbandonare di vivere in una zona di confort e di elitarismo, e agire con persone di tutte le classi sociali.

Per arrivare a questo sogno, quali passi concreti dobbiamo fare?

Dobbiamo assumere il nostro ruolo di piccoli strumenti, formarci (renderci idonei) e crescere per essere pronti ad “uscire” .

 

Original: spagnolo. Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina.

Tags: , , , , , , , , , , ,