Postato su 16. Aprile 2010 In Anno sacerdotale

Abbiamo imparato a rispettarci mutuamente: un seminario di preparazione al matrimonio a Schoenstatt

Osterfeuer beim Ehevorbereitungs-Seminar auf Berg MoriahSuor M. Louise Schulz. “Coinvolgere Dio coscientemente nella nostra vita matrimoniale: ci siamo resi conto che questo realmente fa bene!” Così descrive la sua esperienza una coppia di fidanzati che ha partecipato al Seminario di preparazione al matrimonio nei giorni della Settimana Santa e Pasqua sul Monte Moriah, a Schoenstatt.

 

 


Il sacramento del matrimonio – secondo la visione di Padre Kentenich guardata integralmente e dimostrata a passi nella vita quotidiana – è stato il programma del seminario di preparazione al matrimonio, che ha organizzato l’Opera Familiare, e che si tiene tre volte l’anno.

Segen für die PaareAltre frasi originali: “Abbiamo imparato ad occuparci l’uno dell’altro mutuamente ad ascoltarci mutuamente con tatto, invece di parlare l’uno con l’altro senza ascoltare” “C’è stato molto utile: “fuori della routine, trovare il tempo per conversare con più profondità! Abbiamo notato che non è importante parlare molto, bensì fare sì, che l’altro senta: sono qui per te”.

Nel gruppo che ha partecipato al seminario si è potuto sperimentare un modo speciale di pregare, di stare accanto a Dio come coppia – cantando e suonando strumenti musicali insieme – soprattutto nella liturgia pasquale. L’accompagnamento delle celebrazioni è stato veramente animato, grazie a che i partecipanti hanno formato spontaneamente gruppi musicali. ” La Santa Messa può essere tanto bella…!”, ha commentato un giovane alla fine: “Abbiamo sperimentato qui ad una Chiesa giovane e dinamica”.

Il seminario è stato diretto da Sonia e Bernhard Denkinger, da Padre Schneider e Suor M. Louise Schulz.

Die Teilnehmer und Referenten

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina