federazione

Postato su 2021-07-08 In Vivere l’Alleanza

Vino Nuovo – la Federazione italiana delle Famiglie di Schoenstatt

ITALIA, Marie-Christine Jeannenot •

Dal 25 al 27 giugno scorso il 1° Corso della Federazione italiana delle Famiglie si è riunito a Fara Sabina per il suo ritiro di fine anno. —

La Federazione è nata a Roma il 18 ottobre 2020 e otto coppie ne fanno parte. È stata accompagnata tutto l’anno da un’equipe internazionale: Gabriela e Gaston Zurita (del 10 ° corso della Federazione delle Famiglie dell’Argentina), Suor Asuncion e Padre Beltran.

Tanti gruppi e Federazioni di Schoenstatt nel mondo intero hanno sostenuto la Federazione italiana con la preghiera. Il motto italiano dell’anno 2020-21 “da luogo a luogo e da cuore a cuore” sembra in questa specifica situazione essersi allargato oltre i confini dell’Italia. Malgrado le sfide attuali del nostro tempo (pandemia, crisi sociale, economica, spirituale…) Nostra Signora ci invita certamente ad andare oltre i limiti e ci raduna da tutte le parti del mondo in una sola Famiglia in Cristo.

Durante il periodo del Coronavirus

Il Movimento internazionale di Schoenstatt ha saputo reinventarsi durante il periodo del Coronavirus con l’Alleanza d’Amore e in unione con la Chiesa universale. Ha saputo utilizzare la rete digitale per rimanere in comunione (messe in collegamento streaming dai diversi santuari, preghiera nelle chiese domestiche, rosario su zoom e così via…). Certamente non c’era l’incontro faccia a faccia che è mancato a tutti, ma (anche se in modo diverso) c’era sempre lo stare insieme.

Quest’anno non è stato sempre facile incontrarsi anche per la Federazione italiana delle Famiglie a motivo della pandemia. Tuttavia, per un periodo i mezzi di comunicazione hanno permesso al 1° Corso di andare avanti per diversi incontri, in attesa della possibilità di riunirsi di nuovo in presenza.

La fratellanza, le preghiere di tutto il movimento

La Federazione italiana “Vino nuovo” ringrazia per la fratellanza, le preghiere di tutto il movimento e per i regali ricevuti dalle diverse Federazioni:

Ad ottobre 2020, Alfredo e Marucha Ratti hanno trasmesso nel nome di tutte le Federazioni delle Famiglie del Paraguay una Madonna Pellegrina (del 12 dicembre 2018) con la scritta: “Confianza desde el corazón de America, ella obrarà milagros” (“Fiducia dal cuore dell’America, ella opererà miracoli”)

La data del 12 dicembre è anche ricca di significato poiché coincide con la festa della Madonna di Guadalupe (patrona e regina di tutti i popoli di lingua spagnola e del continente americano). Attualmente la Madonna visita a turno ogni famiglia del “Vino nuovo” e certamente darà tanti frutti.

A giugno scorso è anche stata regalata dal 1° Corso della Federazione delle famiglie dell’Argentina la croce dell’unità “per guidare nel cammino di formazione spirituale e d’unità i destini dei matrimoni che formano il corso”… la croce dell’unità rappresenta il profondo desiderio che “tutti siano uno, come Lui e il Padre sono uno”.

Da ottobre scorso la formazione di “Vino Nuovo” si è principalmente concentrata sull’ideale personale, di coppia e anche di corso. Le coppie hanno imparato a conoscersi, si sono anche confrontate e hanno riflettuto insieme. Piano piano si sta formando la comunità “dei cuori” dove ci si sostiene a vicenda e si cresce insieme.

L’anno si è concluso con un ritiro di più giorni in un ambiente conviviale di preghiera e di amicizia. Gaston e Gabriela Zurita hanno poi anche visitato ogni famiglia e il loro santuario domestico.

A settembre prossimo la Federazione si ritroverà, in occasione dell’inizio del suo 2° anno di corso, al Santuario di Belmonte (Roma) e poi per i mesi a seguire “pellegrinerà” in ogni Santuario domestico del gruppo, sotto la protezione della Mater; l’anno prossimo sarà certamente ricco di avvenimenti, sfide, momenti belli per la Federazione italiana.

Il Movimento di Schoenstatt nasce nel contesto della Prima Guerra mondiale. Padre Kentenich invitava allora a tenere “la mano sul polso del tempo, e l’orecchio sul cuore di Dio”. Questo suo messaggio è sempre d’attualità, preghiamo per saper ascoltare, negli eventi della storia e della nostra vita, la voce di Dio che ci chiama e metterci al servizio della Grazia.

federazione

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.