Postato su 7. Aprile 2012 In P. José María García - Servizio

L’Alleanza solidale dà i suoi frutti, e quali frutti!!!!

P. José María García. Oggi Venerdì Santo, è il giorno dedicazione ed immolazione totale…il giorno in cui il gesto di ieri, il gesto del servizio da schiavo di Gesù inginocchiandosi davanti a noi per lavarci della sporcizia dei nostri piedi, diventa assoluto. Egli lascia che lo crocifiggano sulla croce dello scandalo, facendosi indesiderato per i suoi coetanei, e lo fa per le nostre infedeltà e peccati…per la nostra fragilità più reale e dura…e così liberarcene…. Il suo amore di servizio totale ci ha liberato…

Oggi vorrei ringraziare tutti coloro che mi accompagnano con la loro preghiera e solidarietà…raccontando loro che la diagnosi che mi hanno dato i medici a Madrid, è di un tipo di linfoma che non ha bisogno di chemioterapia. È del tipo cronico, che solo richiede di prove periodiche per controllare come evolve.

INFINITE GRAZIE PER IL VOSTRO GESTO D’AMICIZIA E AFFETTO, che hanno reso possibile assumere tutto questo processo con fiducia e buon animo, e sono convinto che mi abbia regalato questo momento di “liberazione”.

Unito a tutti voi e facendo mie le vostre intenzioni…..vi auguro una Pasqua benedetta.