Postato su 29. Maggio 2016 In La Chiesa - il Papa, Vivere l’Alleanza, Workshop sulla comunicazione Kentenichiana

Preparandomi per vivere la gioia dell’amore

PARAGUAY, di Gisela Peralta – “La Messa del 1° maggio in Tuparenda” (2) •

Tuparenda, la dimora di Dio, è il luogo dove vado con la mia famiglia fin da quando ero una bambina. E è il luogo dove è sorta una esperienza speciale questa domenica durante la Messa.

Mi sposerò fra 8 mesi e mi sto preparando per questo momento in cui comincerò la mia propria famiglia, seguendo ad ogni conversazione, ogni esperienza che mi possa aiutare.

Nella prima colazione prima di andare a Messa, la conversazione è stata intorno all’importanza dei buoni rapporti, e soprattutto parlare dei rapporti tra genitori e figli.

Poi nella Messa, la mia mente continuava su questa linea di pensiero: com’è la mia propria relazione con i miei genitori e i miei fratelli?

CIMG9479

Il mio” Amoris Latitiae”

Quando il Padre ha fatto il sermone intorno all’amore, mettendo in evidenza l’esortazione che sto leggendo, Amoris Laetitia ispirata da questo e dalla conversazione della mattina, ho cominciato a scrivere sul mio libretto con un lapis (durante il sermone) una lista che credo che mi servirà per la mia futura famiglia (forse è un esercizio che tutti coloro che stiamo per sposarci dovremmo fare).

In quell’atmosfera di preghiera guardando a volte l’immagine della Famiglia di Nazaret della Chiesa Santa Maria della Trinità che cosa è che mi piace della mia famiglia e mi farebbe piacere portare alla mia nuova famiglia?

Dalle vacanza familiari, mangiare insieme, la preghiera della domenica, andare a Messa insieme, tra tante cose che mi rendo conto che do valore nella mia famiglia.

Era il posto perfetto il momento ideale per continuare lavorando per formare una famiglia dove possa vivere la gioia dell´amore.

CIMG9498

Originale spagnolo. Traduzione Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

Tags: , , , , ,