Postato su 8. Luglio 2015 In Schoenstattiani, Vivere l’Alleanza

Dal Brasile al Santuario Originale e a Memhoelz

BRASILE/GERMANIA, María Fischer •

Possiamo tenere la chiave del Santuario per venire a recitare il Rosario questa notte? Paulo Kist, uno dei quattro brasiliani che fanno parte dello stesso gruppo di uomini del Santuario di Santa Cruz de Sul, si è avvicinato a Gertrud e Norbert Jehle nel bar con questa semplice richiesta, che è seguita da una conversazione simpatica e piacevole in portoghese, in tedesco mescolato con il portoghese, intorno alle esperienze del gruppo nel suo viaggio e il pellegrinaggio attraverso la Germania, i Santuari in Sud America e l’importanza dei Rami maschili e il loro lavoro in Schoenstatt. Era il pomeriggio del 30 di giugno, il 30° anniversario della morte di Joao Pozzobon, e cosi si sono stretti vincoli e tema.

I quattro uomini, tutti sposati e con due o tre figli, fanno parte di un gruppo del Ramo degli uomini nel Santuario di Santa Cruz do Sul. Orgogliosi, raccontano qualcosa del grande ed esteso pellegrinaggio che si realizza a questo Santuario (e alla fine promettono che la prossima volta manderanno degli uomini vicino a Santa Maria, in Itaara, dove i fratelli di Maria lavorano con la Gioventù Maschile e il Ramo degli Uomini. Nella loro visita a Schoenstatt fatta alcuni giorni prima, sono andati in pellegrinaggio al Santuario Tabor, il Santuario dei Rami maschili. “Abbiamo parlato a Schoenstatt anche con il fratello Amrein”, commentano. Naturalmente l’esperienza di visitare il Santuario Originale è stata la chiusura in bellezza di tutto il viaggio.

IMG_2431

Non siamo soli nel mondo

Parlano del viaggio del Santo Padre a Ecuador, Bolivia e Paraguay, e i 4 brasiliani si sorprendono per la quantità di Santuari di Schoenstatt in questi e altri paesi dell’America del Sud. “Abbiamo dovuto andare a Memhoelz per sapere che non solo in Argentina, Cile e Paraguay, bensì in tanti altri paesi del nostro continente si trovano altri Santuari, e Schoenstatt”, dicono. Un momento ideale, affinché Norbert Jehle raccomandasse loro di visitare spesso Schoenstatt.org, e indubbiamente mandare notizia.

Il giorno dopo, una riunione emotiva e gioiosa con i Monedero e i Jehle sventolando le bandiere della Baviera e del Brasile, e i brasiliani salutavano dalla loro automobile affittata per recarsi a Frankfurt e ritornare al loro Brasile…

Buon viaggio, e aspettiamo i vostri articoli!

IMG_1935

Originale: spagnolo. Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

Tags: , , , ,