Verso il Centenario dell’Alleanza!

Conferenza 2014

È stato un anticipo del 2014, che si percepiva nell’aria durante tutta una settimana a Schoenstatt – o piuttosto una vera esperienza del 2014: uno spirito di ottimismo, di entusiasmo, di comunione, di radicalità – incentrato totalmente su quello che è essenziale a Schoenstatt: l’Alleanza d’Amore, il Santuario, Padre Kentenich e il suo carisma. Il fondamento più antico e più nuovo della nostra spiritualità è l’apporto più prezioso per il futuro…

Santuario OriginaleLa Conferenza 2014 ha marcato l’inizio del cammino comune di tutta la Famiglia di Schoenstatt nel mondo intero verso il Centenario della sua Fondazione, verso il Centenario dell’Alleanza il 18 ottobre 2014, essendo il massaggio 2014 il suo programma comune.

“Si trattava di una giornata di pianificazione, come si è chiamata. Ma anzitutto doveva essere un’ora di Cenacolo, in cui da una parte si potesse assicurare la guida dello Spirito Santo, e dall’altra si permettesse allo stesso Spirito Santo interpellare ed entusiasmare. Inoltre non si voleva pianificare solamente sulla base dei propri motivi e delle proprie idee. Si voleva molto di più ricorrere all’origine e dall’origine guardare il futuro, vivere di nuovo ciò che era stato anche fondamentale nella Chiesa primitiva: la felice esperienza di un nuovo inizio.”

P. Alessandro Martinez

“Credo che la Conferenza 2014 può essere il principio di una nuova tappa nello sviluppo del nostra Movimento…

La Conferenza 2014 ha marcato un esempio di come portare avanti i progetti, la dinamica interna dell’incontro è stata basata su un movimento di interazione: abbiamo tirato fuori il meglio di noi stessi, ascoltando lo Spirito, per entusiasmarci di nuovo per quanto già conservavamo nel nostro interiore, e che è la fonte della nostra vita. Per esprimerlo con una semplice frase: insieme ci siamo innamorati nuovamente del nostro carisma…”

Suor M. Elisabetta Parodi

I delegati assieme, hanno cercato nell’incontro campi, dove Schoenstatt, dall’Alleanza d’Amore, vuole e deve agire, affinché la stessa Alleanza non solo sia un messaggio che si annuncia, bensì sia un modo di vita, rinnovandosi così, non solo nella sua essenza, ma anche nelle sue proiezioni ed applicazioni

Famiglia, Pedagogia, Chiesa, Gioventù, Società.

 

La Conferenza ha scoperto unanimemente che ci sono correnti comuni a livello mondiale:

  • la corrente del Santuario,
  • la corrente del Padre,
  • la corrente missionaria e
  • la corrente dell’unità,

essendo le prime due quelle che la Famiglia ha posseduto, possiede e possiederà da un inizio per sempre, mentre che le due ultime è stata la novità che è sorta come una voce potente della vita in questa conferenza…

La Conferenza 2014 ha messo in risalto la propria vita, mediante un processo di dialogo.

  • il proprio
  • il comunitario
  • l’antico e sempre nuovo di Schoenstatt.

 

Ora è chiaro dove e come celebreremo i 100 anni dell’Alleanza d’Amore:

  • Nel Santuario Originale e a Roma
  • In comunità e uniti internazionalmente
  • Infiammati nuovamente dal nostro carisma, a livello mondiale,
  • disposti a portarlo alla Chiesa e al mondo istituendo una cultura d’Alleanza.

Questo è il passo del 31 maggio: la Famiglia del Padre segue il profeta. E lo segue traboccante di gioia ed entusiasmo dal proprio interiore, portata da una corrente che semplicemente la trascina.

La Conferenza 2014 continua!

Quanto è accaduto in questo circolo – uniti a livello mondiale, come missionari a livello mondiale ed infiammati di nuovo dall’Alleanza d’Amore a livello mondiale -, Benvenuto 2014deve continuare mobilitando tutta la Famiglia di Schoenstatt.

Appassionandola, entusiasmandola, motivandola in modo vitale a portare tanti verso il Santuario Originale il 18 ottobre 2014.

E poi tutti a Roma!

Con questa meta i delegati erano ritornati al loro paese.

E con questa stessa meta, il Simbolo del Padre, regalo di Padre Kentenich, ha cominciato il suo pellegrinaggio mondiale..

Verso il Centenario dell’Alleanza!

 

Il testo è stato copiato dal video pubblicato sull’impatto della Conferenza 2014.
Per acquistarlo: [email protected]