Postato su 6. Ottobre 2015 In secondo seculo

Tre domande … su Schoenstatt nel Secondo Secolo dell’Alleanza d’Amore (40)

Oggi risponde Don Martin Dörflinger, membro dell’Istituto dei Sacerdoti Diocesani di Schoenstatt, Parroco di 6 comunità parrocchiali intorno al Lago Federsee, nell’Alta Svevia, Germania meridionale •

Sono già sei mesi che ci siamo incamminati nel secondo secolo di Alleanza d’Amore … : Come sogna questo Schoenstatt nel suo essere, nella sua localizzazione in Chiesa e mondo e nel suo operare?

Quando vedo i frutti del Giubileo del Centenario, sono molto fiducioso che Schoenstatt, anche nel suo secondo secolo, parlerà e ispirerà, avvierà, riunirà e farà sorgere cose nuove nell’intimo del cuore degli uomini, richiamando maggiormente la loro attenzione su Schoenstatt. Ci sono ancora molti che desiderano essere coinvolti nella rete dell’Alleanza d’Amore. Ed sarà sempre più ovvio che Schoenstatt abbia il suo posto nelle parrocchie, nelle diocesi – ma anche attraverso Belmonte a Roma – a tutti i livelli di Chiesa locale, perché dobbiamo dare una risposta concreta e positiva agli interrogativi del tempo.

Cosa dobbiamo lasciarci alle spalle o evitare, affinché questo sogno diventi realtà?

Dovremmo vincere il ruotare intorno a noi stessi. C’è ancora tanto lavoro su noi, sulla nostra autocomprensione, sui nostri interrogativi all’interno delle nostre comunità schoenstattiane, che sento spesso la mancanza di un comparire risoluto e compatto verso l’esterno.

Quale passo concreto dobbiamo intraprendere, affinché questo sogno diventi realtà?

Un progetto in comune, veramente internazionale, potrebbe far diventare realtà questo sogno, ma solo se lo facciamo nostro trasversalmente, in tutti i raggruppamenti.

Belmonte ne ha il potenziale. E in fondo era anche volontà del nostro Padre e Fondatore che ci presentiamo là congiuntamente. Se vogliamo esser visti, se vogliamo contribuire a modellare la Chiesa, allora attraverso Belmonte. Dire Belmonte è dire atteggiamento interiore, è dire principio, è dire simbolo della nostra missione. Senza dubbio alcuno.

IMG_8339
Originale: Tedesco. Traduzione: Maria Dolores Congiu, Roma, Italia

Tags: , , , , , ,