Postato su 22. Giugno 2019 In Vivere l’Alleanza

Un cammino di 5 anni che si conclude con un’alleanza d’amore con Maria

ITALIA, Kike Fanego

Oggi vogliamo raccontare ciò che abbiamo vissuto lo scorso 17 giugno 2019. L’alleanza d’amore di un giovane italiano che ha conosciuto il Movimento di Schoenstatt 5 anni fa grazie al progetto Mision Roma. —

La prima foto è di circa 5 anni fa quando il primo gruppo di Mision Roma (Nico, Braulio e Jorge) conobbero un italiano, tale Giovanni Volpe nell’università Roma 3 grazie ad una domanda sul tereré “Si fuma? è una droga?”

In quel momento cominciò una tappa nuova, una “Vita nuova”, in cui la Mater ha agito in una forma inspiegabile in ciascun momento di questi 5 anni di Mision Roma.

La seconda foto: dopo tanti momenti incredibili, ieri Giovanni ha sigillato la sua alleanza d’amore con Maria. Dopo tanti anni, ieri è stato davvero il giorno in cui abbiamo detto che VALE LA PENA lasciare un anno della nostra vita, lasciare veramente tutto in Paraguay, fare questo salto mortale nel buio senza avere idea di cosa andremo ad affrontare.

Oggi Misión Roma 1, 2, 3, 4 e 5 è in festa e siamo felici per il frutto che solo Maria ci regala e che, da oggi, ne produrrà molti altri. Auguri!

La lettera di alleanza di Giovanni recita:

“Cara Madre, oggi sono qui per ringraziarti per il regalo che mi hai fatto con questa alleanza. Sono stato scelto più di 5 anni fa, nei cortili dell’università, quando hai messo sul mio cammino di fede i missionari del Paraguay.  Nico, Braulio, Jorge, Mauri, Juan, Martín, Rodrigo, Stefano, Luis, Piero, Riki, Raúl, Renato, Manuel, Chevo, Kike e Alcy.

Attraverso il loro grande cuore sudamericano, mi hai reso una persona migliore, hai lavorato sui miei limiti e i miei errori facendomi sentire amato da Dio.

Negli ultimi mesi, con l’aiuto di Angela, Misión Roma 5 e i miei amici Paola e Fabrizio, mi hai chiamato a Te, per stringere l’alleanza.

Grazie, cara Madre, perché durante questi 5 anni mi hai dato l’opportunità di volare alto.

Ti affido nella preghiera di oggi tutti i volti degli amici che dal 2015 sono entrati a far parte della mia nuova vita. Da oggi mi pongo al tuo servizio. Rendimi capace di amare sempre di più il mio prossimo e seguire l’esempio dei miei amici missionari. Rendimi un testimone credibile di Cristo

Amen”

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *