Postato su 22. Maggio 2016 In Vivere l’Alleanza, Workshop sulla comunicazione Kentenichiana

Piantando l’albero di mandarini della comunicazione

PARAGUAY, di Gisse Peralta •

Un fine settimana, molto lavoro. Il venerdì 30 aprile, ci siamo incontrati in Tuparenda più di 20 comunicatori paraguaiani, un brasiliano e un cileno con Maria Fischer, comunicatrice schoenstattiana, incaricata della web Schoenstatt.org.

Lo scopo era parlare intorno alla Comunicazione Kentenichiana, basata sulla ricerca di Maria intorno alla Rivista MTA, il bollettino che mandava P. Kentenich ai congregati, durante la guerra. E così l’abbiamo fatto fino alla domenica 1° di maggio.

Il venerdì ci ha ha mostrato i due primi momenti della Comunicazione Kentenichiana: l’entusiasmo e l’esperienza. A partire da questi si sviluppa il servizio disinteressato, che rappresenta comunicare con questo stile di comunicazione.

”Evidentemente ogni volta che vediamo un mandarino, ricordiamo la Scuola.”

 

Pianterò un albero di mandarini

Durante il periodo di scuola, abbiamo avuto un definito paragone con il mandarino. Se a me piace il mandarino, pianterò un albero di mandarini e vorrò che tutti piantino un albero di mandarini; la mia comunicazione deve invitare gli altri a piantare il suo albero di mandarini con libertà”, ci ha detto Maria.

La forma che si invita gli altri a  ”piantare il suo albero di mandarini”, nella comunicazione kentinichiana, si fa attraverso della testimonianza, narrando storie reali, e in questa forma, continuando il Vangelo. Così anche la comunicazione kentenichiana resta dentro nell’incontro (cultura di alleanza) e la ragione è sempre l’amore per gli altri.

Tutti gli assistenti rimaniamo con il compito di incontrare queste esperienze di giorno in giorno e condividerle, senza predica, semplicemente dando testimonianza della nostra vita con un atteggiamento rinnovato di servizio disinteressato.

index

Rafael Vera: Una camionata di comunicazioni che sarà sparsa in molti punti

 

Originale spagnolo. Traduzione Maria Tedeschi, La Plata, Argentina.

Tags: , , , ,