Postato su 16. Gennaio 2016 In Vivere l’Alleanza

L’azione salvifica, la libertà e la Grazia. Una breve riflessione sull’Alleanza d’Amore

ITALIA, Pamela Fabiano •

Il 18 dicembre scorso, nel Santuario Cor Ecclesiae di Via Aurelia Antica, a Roma, la Famiglia romana ha partecipato all’Alleanza d’Amore di tre ragazze della Gioventù Femminile.

Era già da qualche anno che non si celebravano Alleanze d’Amore nel Ramo della Gioventù Femminile Italiana, e non perché la Mater non chiamasse a sé i cuori delle ragazze, anzi! Il desiderio di affidare la vita, con tutto il bagaglio che essa porta con sé, alla Madonna, e di farsi educare da Lei, era molto forte in Rossella, Chiara e Claudia – questi i loro nomi – ma varie circostanze avevano, diciamo così, rallentato la corsa verso questo grande momento.

Il Padre Ludovico Tedeschi di nuovo a Roma

IMG-20151220-WA0026La cronaca della serata è molto semplice e lineare. Arrivati al Santuario da varie parti di Roma, correndo trafelati come sempre, in mezzo al traffico della sera e delle feste natalizie, e accolti dalle Sorelle, i membri del Movimento, gli amici e i parenti invitati dalle ragazze si sono riuniti nel Santuario dove hanno ritrovato con gioia e commozione p. Ludovico Tedeschi, ritornato dall’Argentina per rimanere a Roma qualche settimana con i Padri. Padre Ludovico – partito da un anno dopo essere stato con noi per più di dieci anni – si è unito alla celebrazione della Messa presieduta da P. Alfredo Pereira, che è al momento il responsabile del Movimento in Italia e l’assessore per la Gioventù. Il momento dell’Alleanza è stato molto commovente per molti, ma soprattutto per chi scrive!

L’Alleanza sigillata dalle ‘mie’ ragazze ha dato nuovo lustro e forza anche alla mia vita

L’aver preparato le ragazze per mesi, guidata da Sr. M. Julia De Almeida e da Sr. Vera Lucia Mangas, è stata una esperienza che posso definire – senza falsa retorica – salvifica. Sì, salvifica. Immaginate un incarico, un compito che vi viene affidato, una situazione che non avete voluto e che, per qualche misterioso motivo, si rivela essere proprio quello di cui avevate bisogno in quel momento … bene, senza entrare nei dettagli della mia vita (che non sono interessanti ai fini di questo articolo) posso affermare con certezza che l’Alleanza sigillata dalle ‘mie’ ragazze appena un mese fa ha dato nuovo lustro e forza anche alla mia vita. Questo breve racconto non vuole, però, essere la solita smielata testimonianza della solita sedicente brava cristiana, no, non sarebbe per niente nel nostro stile schoenstattiano!

Un equilibrio perfetto tra libertà, volontà e Grazia

IMG-20151220-WA0024È, piuttosto, una riflessione, a partire dall’esperienza vissuta, su una condizione dell’umano. E, cioè, in questo caso, una riflessione molto breve sull’azione salvifica di Dio, che è conosciuta ai più anche con il nome di Grazia.

P. Kentenich ci invita da sempre ad ascoltare i segni dei tempi, a ‘mettere la mano sul polso del tempo’ per riconoscere ciò che Dio vuole dirci e darci il quel preciso momento della nostra vita, del nostro cammino. Solo con una attento e profondo ascolto, possiamo imparare a identificare quell’azione che Dio ha preparato per noi, e per noi soltanto, e accoglierla. Certo, la mia salvezza dipenderà senz’altro dalla mia volontà e dalla mia libertà di accoglierla e riconoscerla, ma è anche ed in primo luogo una conquista della Grazia. P. Kentenich, con il suo metodo pedagogico e i suoi originali studi sull’essere umano e sul suo rapporto con il divino, ci aiuta a districarci nella selva delle incertezze, delle indecisioni, e ci mostra un cammino percorribilissimo da tutti nel quale, guardando a Maria come modello e affidandoci a Lei, esprimiamo il massimo livello di libertà nell’adesione alla proposta salvifica di Dio.

È un equilibrio perfetto tra libertà, volontà e Grazia che rende affascinante ed entusiasmante il percorso della vita, che fa di uomini e donne normali dei veri ‘figli di Dio’, degni di questo nome! L’Alleanza d’Amore porta con sé anche questa consapevolezza e fa di tre normali ragazze romane delle giovani donne più speciali, consapevoli di sé e dell’amore di Dio per loro, disposte a dire “Sì” alla proposta salvifica di Dio per loro.

Tags: , , , , , , ,