Natale Tag

PARAGUAY, CMT, P. Pedro Kühlcke • Con occhi scintillanti di entusiasmo, Pepito mi ha preso per mano e mi ha condotto al Santuario domestico della Casa Madre di Tuparenda (CMT). — “Guarda, padre, vedi qualcosa di nuovo qui?” Ho fatto finta di non saperlo… “Uhm… non so… Ah, la corona di avvento”! “No, padre! La cosa nuova!” “Il presepe?” “Padre! Guarda bene! La cosa più nuova!” “Mi arrendo, non lo so.” “Ma guarda, padre! Non vedi l’albero di Natale? Com’è bello!” Un albero così piccolo, eppure ha impressionato così tantocontinua
ITALIA, Pamela Fabiano • L’8 dicembre scorso, il Rettore del Santuario del Centro Internazionale di Schoenstatt-Belmonte, don Marcelo Cervi, ha inviato a tutti gli Schoenstattiani di Roma e a coloro che sostengono le iniziative del Centro, un bel messaggio nel quale riassumeva le tappe del cammino di Avvento e gli appuntamenti che si sono svolti fino ad oggi presso il Centro. Di seguito, lo riportiamo per informare anche i nostri lettori di quante iniziative e attività si svolgono a Belmonte per la preparazione al Santo Natale.— La celebrazione dei 900continua
PARAGUAY, P. Pedro Kühlcke/mf Natale in carcere? Una realtà triste per cento giovani nel Carcere minorile a Itagua, Paraguay, vicino al Santuario di Tupãrenda. Natale in carcere? Mentre gli altri risposano, cantano, mangiano bene e approfittano del tempo in famiglia e amici? Una pazzia, una pazzia ed un’allegria per il team della pastorale carceraria di Schoenstatt. — “Grazie per non averci dimenticati in un giorno così speciale!” dicevano alcuni dei giovani, quasi con le lacrime agli occhi… Commento di Ismelda, la “capa della merenda” di ogni sabato: “ne vale lacontinua
ITALIA, Alessia Lullo • Sono trascorsi ormai diversi giorni dal 20 dicembre 2017, il mercoledì precedente al Santo Natale. Il cammino verso Betlemme era ancora in corso e la Gioventù Femminile Romana ha voluto offrire un momento di Adorazione e preghiera nel Santuario Cor Ecclesiae. Nostra guida e stella luminosa è stata la Mater, alla quale ci siamo ispirate attraverso una strofa del “Cantico dello strumento” composto nel campo di concentramento di Dachau dal Padre fondatore: A te, Maria, vorremmo somigliare e come te nella vita camminare, con forza econtinua
PARAGUAY, José Argüello • Poche ore dopo che tutto era finito, qualcuno ha trovato e pubblicato un capitolo del libro “Lei è mia madre”, una gran bella intervista di Padre Alexandre Awi Mello a Papa Francesco riguardo i suoi incontri con Maria. “Santuarizzare la città” è il titolo del capitolo, uno dei più amati “Bergoglismi” che  esprime un intero processo di vita, precisamente con quel tocco di novità e di irritazione del quale la Buona Novella ha bisogno in questi tempi in cui vi è un uso gonfiato di belle parolecontinua
PARAGUAY, da P. Pedro Kühlcke e María Fischer • Natale nel carcere: Il carcere minorile di Itauguá, a pochi chilometri del Santuario de Schoenstatt in Tupãrenda. Da poco più di un anno, la “misericordia” qui ha una faccia, misericordia che ha a che vedere con il fare, come dice Padre Juan Pablo Catoggio aprendo la porta santa nel santuario Originale. Papa Francesco nella preparazione del incontro mondiale della gioventù in Cracovia per la misericordia, ha chiesto a tutti loro di scegliere e realizzare una concreta opera fisica e spirituale dellacontinua
PARAGUAY, da Maria Fischer • Quando P. Juan Pablo Catoggio aprì il 13 dicembre la “Porta Santa” del Santuario Originale, mostrai le due dimensioni della misericordia: “La prima e fondamentale” è la misericordia di Dio Padre, “del Dio compassivo e clemente, lento per l’ ira e abbondante in misericordia e verità” (Ex 34,6), quella che prima o poi ci verrà concessa e avremo il piacere d’ esperimentare. La seconda è il nostro atteggiamento misericordioso di fronte agli altri, in special modo di fronte alla persone più bisognose. Due parole nelcontinua
di  Maria Fischer • “La Porta è un simbolo dell’Avvento: Il Signore viene a noi, a lui vogliamo aprire la porta e accoglierlo” – ha detto Padre Juan Pablo Catoggio, Presidente del Praesidium Generale di Schoenstatt, nella Predica della III Domenica di Avvento. “Ma quest’anno la porta si adatta particolarmente bene: il Santo Padre Francesco ha indetto un Anno Santo straordinario della Misericordia. Martedì scorso, 8 Dicembre, Festa dell’Immacolata, il Papa ha aperto a Roma la Porta Santa di San Pietro. Ma oggi saranno aperte – per la prima voltacontinua
PARAGUAY, DEQUENI • Quest’anno la Fondazione Dequení vuole offrire qualcosa in più che belli auguri natalizi ed è per questo motivo che crea la campagna solidaria di raccolta: “NAVIDAR 2015”. Si invita a donare prodotti alimentari: latte in polvere, nesquik, zucchero, biscotti, cerali, ecc. fino al 15 dicembre. Nei loro centri assistenziali Dequení da ai bambini una buona collazione in modo che possano cominciare la loro giornata con l’allegria di cui ne hanno bisogno. Gli alimenti raccolti saranno distribuiti in questi centri. Speriamo per questo Natale chedpiù di mille bambinicontinua