Belmonte Tag

Di Don Daniel Lozano e Maria Fischer • “Nella tua mano – il sogno del nostro Padre”, è il titolo con cui Don Daniel Lozano, il nuovo Rettore del “Santuario di noi tutti”, Belmonte, scrive una volta al mese. Il Centro Internazionale di Schoenstatt di Belmonte a Roma è un Dono del Movimento di Schoenstatt di tutto il mondo al suo Fondatore e alla Chiesa. È la concretizzazione, in un luogo, del suo amore per la Chiesa, che per Padre Kentenich è stato così decisivo da desiderare sulla sua tomba l’iscrizione:continua
Sr. Maria Vera Lucia, Roma – Belmonte Don Cicero José de Almeida è venuto con un parrocchiano, nel pomeriggio di Domenica 8 Marzo, al Santuario Matri Ecclesiae, Belmonte, per prendere l’Immagine della Madonna Pellegrina, cosiddetta Ausiliaria. Cominciava così in questa parrocchia la Settimana Mariana-Missionaria, per iniziativa dello stesso Parroco don Cicero. Dopo il Rosario, che abbiamo recitato insieme nel Santuario, siamo partiti con le macchine per accompagnare la Madonna a Tor de’ Cenci. In parrocchia il trono per l’Immagine era già pronto, preparato dalle Suore della Copiosa Redenzione, che lavoranocontinua
di Maria Fischer “Affidato alle tue mani – Il sogno del Padre”, è il titolo del messaggio del Rettore Don Daniel Lozano per la nuova Newsletter d Belmonte. Perché a Belmonte si tratta del sogno di Padre Kentenich di uno Schoenstatt al servizio della Chiesa, che trova espressione nel Centro Internazionale di Schoenstatt nel cuore della Chiesa – un sogno che Padre Kentenich ha suscitato in parole e in una Visione l’8 Dicembre 1965 – giorno della Solenne Chiusura del Concilio Vaticano II – con la Conferenza per la Posacontinua
Nell’ambito delle iniziative “24 ore con il Signore”, il 13 Marzo – secondo anniversario dell’Elezione di Papa Francesco e giorno dell’annuncio dell’Anno Santo della Misericordia – sul Terreno del Centro di Schoenstatt Belmonte ha avuto luogo, come negli anni precedenti, la Via Crucis delle Parrocchie del Decanato di Selva Candida; È partita dal Santuario e dopo 13 stazioni sulla vasta area, con il suo bel sentiero, è terminata alla 14ma stazione, direttamente davanti alla chiesa di Santa Gemma.   Nel crepuscolo primaverile romano, la Croce e il Santuario illuminavano econtinua