alleanza solidale Tag

PREGHIAMO CON PAPA FRANCESCO, di Maria Fischer • Dopo aver recitato la preghiera mariana dell’Angelus, domenica 18 giugno, e la solennità del Corpus Christi, il Santo Padre ci ha chiesto alcuni istanti di silenzio e di preghiera per le vittime del devastante incendio in Pedrógão Grande, catastrofe che ancora non è sotto controllo e che devasta i boschi della città portoghese situata al centro del Paese. Preghiamo  e offriamo i nostri contributi al Capitale di Grazie, così come ci ha chiesto il Papa qualche giorno fa, per i colpiti dall’incendiocontinua
 PARAGUAY, Roberto Zárate Peña • Il progetto dell’Alleanza Solidale ha come uno dei suoi principali obiettivi quello di appoggiare il sistema sanitario delle comunità Nivaclés di Cacique Sapo, Misión Escalante e San José Esteros. A Cacique Sapo, con la collaborazione dell’Ambasciata della Germania, abbiamo costruito un ambulatorio medico totalmente equipaggiato. A Misión Escalante, 35 km più a Nord e vicino al confine con l’Argentina, abbiamo installato l’aria condizionata nell’ambulatorio per rendere più sopportabile il lavoro del medico che risiede lì e deve prestare il suo servizio a tre comunità dicontinua
CUBA/INTERNAZIONALE, Maria Fischer • Oltre 850 morti ad  Haiti, 8 a Santo Domingo – I Danni fatti dall’uragano Matthew ancora non possono essere quantificati. Molti posti non sono raggiungibili perché i ponti sono crollati, le frane ostruiscono le strade e le inondazioni li tagliano fuori dal resto del mondo. Una valutazione iniziale stima una distruzione di circa ventimila case. E tutto questo è accaduto in un paese che ancora non si era del tutto ripreso dal terribile terremoto del 2010 e che è il più povero del continente Americano. Lecontinua
ECUADOR, Eduardo Jurado e Maria Fischer • Già sono passati parecchi giorni che il terremoto di 7.8 gradi ha causato tanta distruzione e dolore in Ecuador. Non riesco a capire quello che è successo. È stato terribile. Le perdite umane, più le perdite materiali e tutto in un momento in cui l’economia del paese è quasi ferma per la caduta del prezzo del petrolio e per la svalutazione della moneta dei paesi vicini. Ora tutto si è paralizzato e tutto il mondo è concentrato in aiutare con quello che sicontinua
Francesco di settimana in settimana (10) • Il tema di questa settimana lo prendiamo dal sermone del Santo Padre nella Festa della Misericordia, la domenica 3 aprile del 2016. Leggiamo, ascoltiamo questa settimana il messaggio ai fedeli in Piazza San Pietro come detto a noi, un Schoenstatt in uscita, chiamato a vivere la coltura dell’incontro, che è la coltura d’alleanza che crea solidarietà. “Tutti siamo chiamati ad essere scrittori vivi del Vangelo, portatori della Buona Novella ad ogni uomo e ogni donna di questo secolo. Molte persone chiedono di esserecontinua
PARAGUAY/INTERNAZIONALE, di Maria Fischer • “Arriveremo a cento?” – Si deve confidare nella solidarietà della nostra gente” – Ma non sono arrivate risposte. O quasi nessuna all’idea…né dal nostro gruppo, né da fuori…” – “Tranquillo, Dio forse ha un altro orario diverso dal nostro…” – “Sicuramente ha più pazienza, ma è già siamo nell’anno della Misericordia, e nulla…” – Ma sento che è qualcosa dello Spirito Santo…100 case solidali…” – Se non abbiamo risposta, dobbiamo accettarlo…” Momento.  Siamo nell’anno 2013 e al principio di questa idea pazza sorta intorno alla primacontinua
IN ALLEANZA SOLIDALE CON FRANCESCO, ACI Prensa e schoenstatt.org • Il prefetto della Congregazione per la Evangelizzazione dei Popoli, il Cardinale Fernando Filoni ha affermato che nella Repubblica Centroafricana, chi ha protetto il Santo Padre è stato “un gruppo di gente molto povera, che correva continuamente intorno all’auto del Papa, e così lo hanno difeso da qualsiasi grave possibile pericolo” Così lo ha detto il Cardinale dopo la visita del Papa in Kenya, Uganda e la Repubblica Centroafricana che è terminata il 30 di novembre. Il Cardinale ha fatto questecontinua
Per Maria Fischer • “Di fronte a tanti tormenti nel mondo e a tante ferite nella carne degli uomini chiediamo alla Madonna di sostenerci nel nostro compito di imitare Gesù, il nostro re, facendo presente il suo regno con gesti di tenerezza, di comprensione, di misericordia”. Il richiamo di Papa Francesco nel Angelus domenicale oggi tocca a tutti noi pensando solidariamente a Parigi, a Mali, a Beirut, a Myanmar, in tutti i luoghi di guerra, di terrore, di fame, di persecuzione e violenza spesso quasi dimenticati: Siria, Palestina, Burundi, Venezuela…,continua
redazione di schoenstatt.org • Tutti siamo Parigi. Tutti siamo Francia. Ancora sono emozionata per quanto è successo ieri sera a Parigi, è incredibile a quello che il fanatismo può arrivare a fare”, dice un membro della redazione di schoenstatt.org. Mancano le parole in momenti come quelli di ieri sera, momenti di orrore, di dolore, di morte. Si sente una solidarietà quasi naturale, umana, un sentire di essere famiglia umana, condividendo il dolore dei fratelli di Parigi. Nonostante in questi momenti mancano coloro che approfittano del dolore per la loro propagandacontinua
FRANCESCO IN PARAGUAY, María Fischer • È stata una delle prime fotografie della visita di Papa Francesco in Paraguay. Una delle più diffuse: i bambini del coro di Luque correndo verso il Papa, un momento immortalato dal fotografo René Gonzales, una fotografia che è stato il regalo del Presidente Horacio Cartes al Pontefice. Papa Francesco è stato ricevuto all’aeroporto con varie dimostrazioni di affetto da parte del popolo del Paraguay. Il coro dei bambini di Luque ha partecipato alla cerimonia, ha intonato l’inno nazionale cantato in guaraní con bambini dell’etniacontinua