Postato su 2016-03-16 In Francesco - messaggio

Come detto a noi: Francesco intorno… Allo sguardo di Misericordia di Gesù

Francesco di settimana in settimana (8) •

La citazione di questa settimana la prendiamo dalle parole del Santo Padre prima dell’Angelus di oggi, 13 marzo, il terzo anniversario della sua elezione.

Leggiamo, ascoltiamo questa settimana il messaggio a tutti i fedeli come detto a noi, un Movimento che incontra nell’amore misericordioso di Dio Padre “il maggiore punto di incontro tra il Papa Francesco e il P. Kentenich”. (P.Juan Pablo Catoggio, presidente della Presidenza Generale di Schoenstatt) incoraggiata da P. Kentenich, “ad edificare sulla base dell’infinita misericordia di Dio Padre”),  un Movimento che in ottobre di questo anno celebrerà i 50 anni dell’Alleanza con Dio Padre, il Padre misericordioso.

Che bene che siamo coscienti di essere anche noi peccatori! Quando parliamo degli altri e tutte quelle cose che sappiamo. E che bene ci farà avere il coraggio di fare cadere per terra le pietre che abbiamo in mano per tirare agli altri, e pensare ai nostri peccati.

Sono rimasti soli la donna e Gesù: la miseria e la misericordia una davanti all’altra. E quante volte succede anche a noi, quando ci fermiamo davanti al confessionale, con vergogna per fare vedere la nostra miseria e chiedere perdono? “Donna, dove sono coloro che ti accusavano?” le dice Gesù. E basta questa domanda e il suo sguardo pieno di misericordia e di amore, per fare sentire quella persona, forse per la pima volta, che ha una dignità di persona, che può uscire dalle sue schiavit ù e caminare in un sentiero nuovo.

Che la Madonna ci aiuti ad avere fiducia completamente nella misericordia di Dio, per arrrivare ad essere creature nuove.

como dicho a nosotros

Contempliamo questo messaggio secondo quello che conosciamo del Padre Kentenich:

  • Che cosa è quello che Francesco me dice, ci dice come schoenstattiani, genitori, leader, compagni di persone che non compiono con tutte le regole che ci deludono che hanno qualche colpa?
  • Che cosa mi ha detto come risposta?
  • Che cosa rispondo a Francesco, in alleanza solidale?

Invitiamo a farlo, perché siamo convinti, che Dio ci parla per mezzo di Francesco.

Invitiamo ad entrare in dialogo con Francesco, dialogo che crea incontro, la cultura dell’incontro, che è la cultura d’alleanza.

Apriamo lo spazio per entrare in dialogo, lasciando le sue risposte come commento sotto questo articulo… o rispondendo a coloro che già hanno scritto i loro pensieri.

Originale spagnolo. Traduzione: Maria Tedeschi La Plata, Argentina

Tags: , , , , , , ,