Postato su 12. Agosto 2018 In Kentenich

La statua della speranza

INCONTRO CON PADRE KENTENICH, di Redazione

È la missione della sua vita: rendere visibile P. Josef Kentenich, creare incontri con lui, così come egli stesso aveva fatto con il fondatore di Schoenstatt quando era allievo dei Padri di Schoenstatt a Münster, in Germania. Recentemente, una coppia del Costa Rica ha visitato l’artista cileno Juan Fernandez nel castello di Engelsdorf, che dal 1989 è casa e atelier di Juan e Maria Jesus Fernandez. —

 

LA STATUA DI PADRE KENTENICH from schoenstatt org on Vimeo.

L’ artista, Juan Fernandez, che ha creato diverse statue di Padre Kentenich – come quelle sul Monte Sion e Monte Schoenstatt a Schoenstatt, a Bellavista, in Cile, a Nuova Helvecia, in Uruguay, e di fronte al Santuario del Padre a Florencio Varela, in Argentina – ha appena terminato la realizzazione di una statua di P. Kentenich su richiesta della Famiglia del Costarica di Schoenstatt, la “Famiglia della speranza”.

Nel video, Juan Fernández ci spiega la sua opera. Questa statua di Padre Kentenich è come tutte le altre ma allo stesso tempo unica, perché è stata fatta non solo con il simbolo del Santuario della “Famiglia della Speranza”, ma perché cattura il momento attuale che stanno vivendo Schoenstatt e la Chiesa. “Un giorno parleremo più della speranza, di questa seconda virtù, vissuta, diciamo, nella storia del Padre, e che ora, per esempio, vive in …”. La frase non finisce. È piuttosto un desiderio.  Che questa speranza, 50 anni dopo la morte di Padre Kentenich, sia viva nella sua famiglia, in ogni circostanza, e viva nella Chiesa alla quale Padre Kentenich “consegnò la Croce dell’Unità”.

 

Video:  P. José María García @ schoenstatt.org; produzione: Claudia Echenique @ schoenstatt.org

Fotos: Juan Fernández

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *