Postato su 25. Settembre 2015 In Dequeni, Progetti

Gara solidaria di Dequení: Le ditte in solidarietà

PARAGUAY, Dequení •

La Fondazione Dequení ha organizzato la quarta “Gara di solidarietà” con il lemma “la nostra meta è l’educazione”, con questo evento ha raccolto fondo per l’educazione fisica dei bambini in spazi liberi, progetti di Ypané, J. Augusto Saldívar, Luque y Caácupé. Con questo si cerca anche di promuovere lo sport, attività che insegna ai bambini valori come il lavoro di squadra, lo sforzo o la costanza, valori importanti da imparare per il loro futuro, oltre ad essere un modo d’apprendistato divertente e diffonde allegria nei bambini.

L’evento si è svolto in Rakiura Resort Day, hanno partecipato 80 aziende e 3.000 persone che hanno partecipato formando delle squadre, inoltre hanno collaborato facendo una inserzione nella agenda pubblica su la necessità di un maggior e miglior investimento sulla educazione, contribuendo anche con l’obiettivo menzionato.

11928711_10153529950952480_1558881735854367291_o

Mille paia di calzatura sportiva, cento pale e molta allegria

Con tutti i suoi programmi, Dequení è accompagnato da 7.000 bambini, offrendo spazi di ricreazione e di sport nelle scuole e altri servizi. Questi spazi permettono un processo di formazione per i bambini, minimizzando situazioni violente e inserendo disciplina e sport.

Grazie a questo evento solidario sarà possibile consegnare 1.000 paia di scarpe sportivi, 100 palloni, 10 reti da calcio e 500 ore di sport e ricreazione che completeranno gli spazi di essi per tutto l’anno. layer

Continuare a correre per aiutare i bambini

Il Dr. Juan Bautista Fiorio, in rappresentazione del Consiglio Direttivo, ringraziai le aziende per collaborare “perché con la solidarietà cresciamo e continuiamo a correre per aiutare i bambini “.

Andreza Ortigoza, direttrice esecutiva, disse: “ringraziamo per aver corso in un ambiente famigliare, per condividere allegria, le sfide, lo difficile, tutto ciò che è stato in quella giornata e il tempo per la preparazione. Un ringraziamento anche per l’Unione Industriale Paraguayana nella settimana della Industria, per dire di alla educazione. Abbiamo organizzato le tappe dove ogni azienda si ha preparato e compromesso con l’educazione.

Oggi invitiamo alle aziende e a i suoi rappresentanti a fare consegna di questo compromesso ai bambini per cui abbiamo corso: sono loro che nelle scuole, nelle case, nella comunità, stanno imparando ad essere cittadini, e questo ci incoraggia per continuare a correre ogni giorno e a manifestarlo ai bambini. Loro rappresentano ai più di 7.000 bambini de cui si occupa Dequení.

E essenziale migliorare l’educazione in Paraguay per ridurre le condizione di povertà delle famiglie”.

Dequení necessita solidarietà di tutte le persone e organizzazioni che desiderano aggiungersi a questa causa. Ci sono diversi modi per farlo: la beca solidaria; come padrino o madrina dei bambini; volontariato e diffondere nelle aziende, parrocchie, scuole o nel Movimento di Schoenstatt in diversi paesi. Lo facciamo per i bambini, insieme, e in solidarietà.

11891440_10153529977217480_3189203669545054481_o

Originale: spagnolo. Traduzione: Gisela Ciola, Trento, Italia

Tags: , , , , , ,