Postato su 22. Settembre 2016 In Missioni, opere di misericordia

Vogliono ricostruire la parrocchia a Jama

ECUADOR, di Fabián Eguiguren e Juan Carlos Terán J. •

Il Movimento Apostolico di Schoenstatt della città di Quito ha lavorato per tre anni a Jama – nella provincia di Manabi – con il suo parroco Padre Leonel Zapata attraverso l’apostolato svolto dalle Missioni Familiari.

Il loro lavoro consiste nel visitare città e parrocchie, sempre coordinate da Padre Leonel, supportando il lavoro dei preti e dei catechisti e collaborando nei gruppi di formazione per bambini e ragazzi della parrocchia.

Il terremoto del 16 aprile scorso ha avuto un effetto devastante a Jama, così come materialmente nella vita della parrocchia che ha perso molti dei suoi membri, i quali hanno sperimentato la distruzione della loro chiesa, case e luoghi di lavoro.

Il 19 aprile, le famiglie sono arrivate da Quito con due camion carichi di rifornimenti: furono raccolti cibo non deperibile, acqua, medicine, materassi, vestiti e teloni per le tende, grazie alla generosità degli amici e al lavoro di raccolta delle donazioni da parte dei Missionari. Hanno preparato i kit e imballato ogni cosa così che i camion potessero effettuare le consegne.

Altri due camion con più scorte sono arrivati a Jama il 29 aprile e altri due ancora il 28 maggio, per un totale di oltre 6 tonnellate di donazioni. I kit monouso di cibo, gli utensili da cucina, articoli per l’igiene, i kit didattici per i ragazzi, kit per bambini e anziani, materassi, tende, teloni di plastica e acqua potabile sono stati inviati nel tentativo di soddisfare i bisogni individuati attraverso Padre Leonel e le Suore Oblate che lo assistono nel suo lavoro all’interno della parrocchia. Tutto ciò continuerà fino a quando sarà necessario.

Padre Leonel riceve tutte le donazioni, le distribuisce equamente tra le famiglie della parrocchia, a Jama così come nelle città vicine.

L’11 giugno sono state donate otto tende di sei metri per sei così da essere rifugio e protezione per i fedeli durante le funzioni religiose nell’attesa che venga ricostruita la loro chiesa.

image018

I fedeli hanno bisogno della loro chiesa parrocchiale

Tuttavia vogliamo fare qualcosa di più importante. Così i membri delle Missioni Familiari di Shoenstatt di Quito si sono assunti il compito di coordinare la ricostruzione della parrocchia di Jama. Sono convinti che la ricostruzione rappresenti la rinascita della speranza per gli abitanti di Jama e l’inizio di una nuova “strada” illuminato dalla fede in Dio e nella Madonna.

A questo proposito, con il permesso e la benedizione di Monsignor Lorenzo Voltolini, Arcivescovo di Portoviejo a cui appartiene la parrocchia di Jama, hanno costituito la FIDEICOMISO IGLESIA DE JAMA che avrà il compito di ricevere esclusivamente le donazioni destinate alla ricostruzione della chiesa.


Per ricevere le donazioni, FIDEICOMISO ha aperto il seguente conto corrente bancario:

TRANSFERENCIAS LOCALES AL FIDEICOMISO IGLESIA DE JAMA
Nome della Banca Internacional
Conto Corrente
Numero di conto 052061219 8
Nome FIDEICOMISO IGLESIA DE JAMA
Ruc di fideicomiso 1792682347001
Trasferimenti dell’estero (attraverso Citibank)
ABA 21000089
INDIRIZZO 111 Wall Street NY Citi USA
BIC / Citibank CITIUS33
BIC / Internacional BINTECEQ
Numero di cuento 052061219 8
Nome di titulare FIDEICOMISO IGLESIA DE JAMA

Cel: +593 9 99737139

Email: [email protected]

Originale: spagnolo. Traduzione di Alessi Lullo, Roma, Italia

Tags: , , , , , , ,