Postato su 12. Gennaio 2016 In Missioni

Con il fuoco del Santuario fino a Itá

PARAGUAY, P. Oscar Saldivar e Maria Fischer •

Il 1°di gennaio sono cominciate le missioni della Gioventù di Schoenstatt di Tuparenda. Circa 120 missionari si sono recati per 5 gironi a Itá, portando Dio e la Madonna a tante case.

Hanno cominciato con una maratona, portando una fiaccola accesa dal Santuario di Tuparenda fino alla città di Itá.

11222287_960814710652135_5517005743885080481_n

La nuova idea, possibilmente ispirata dalla Fackellauf (la corsa a tappe portando una fiaccola), era portare il fuoco che nasce nel Santuario di Tuparenda fino a Itá. Hanno acceso la fiaccola nel Santuario con il proposito che ogni missionario la portasse per 500 m. o di più, dove lo aspettava il seguente fino ad arrivare alla scuola dove avrebbero alloggiato. “500m non sono niente in confronto a quanto ci ama la Mater, sei disposto?” diceva l’invito.

Le missioni in Itá sono finite domenica 10 gennaio, la commemorazione del Battesimo di Gesù.

Tutta la Famiglia di Schoenstatt era invitata ad accompagnare queste missioni pregando e apportando al Capitale di Grazie.

12507483_974895799244026_1353147643384881312_n
Originale: Spagnolo. Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

Tags: , , ,