Postato su 2016-06-08 In Campagna

Non può aspettare di più: la Madonna Pellegrina vuole volare a Siria

ARGENTINA, por Mercedes MacDonough e María Fischer •

Nell’Angelus di questa domenica 29 maggio, dopo presiedere la Santa Messa del Giubileo dei diaconi in piazza S Pietro, Papa Francesco ha ricordato la celebrazione, del prossimo mercoledì 1° giugno, della Giornata Internazionale del Bambino e ha comunicato una particolare iniziativa:

“Le comunità cristiane della Siria, cattoliche e ortodosse, vivranno insieme una speciale preghiera per la Nell’Angelus di questa domenica 29 di maggio, dopo di assistere alla Santa Messa del giubileo dei diaconi in Piazza S.Pietro, Papa Francesco ha ricordato la celebrazione, del prossimo mercoledì 1° di giugno, pace, che avrà come protagonisti precisamente i bambini. In questa giornata speciale i bambini della Siria invitano i bambini di tutto il mondo ad unirsi a loro nella preghiera.”

Giusto in questo giorno 1° di giugno, nel Santuario di Confidenza, Buenos Aires, si consegneranno 4 Madonne Pellegrine fondazionali ad Isa Ubierna, missionaria nel Sanatorio Mater Dei di Buenos Aires (proprietà delle Sorelle di Maria di Schoenstatt), che si è comunicata con Suora Guadalupe, del Verbo Nell’Incarnato, che lavora in Siria nella guerra civile, tra bombe, fame, paura…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Isa Ubierna ha chiesto due Madonne Pellegrine “normali”, due per bambini, e una immagine grande per fare un quadro. Fino al 27 giugno – l’anniversario della morte di Joao Pozzobon – le quattro Madonne Pellegrine rimarranno nel Santuario Mater Dei. “Le Suore del Verbo Incarnato si sono entusiasmate molto all’idea di mandare le immagini della Madonna Pellegrina. Abbiamo pensato che in quel periodo avremmo potuto conquistare che rimanessero dal giovedì 2 fino al lunedì 27 nella Cappella della clinica per conquistarle spiritualmente”, commenta Isa.

Suor Maria di Guadalupe (missionaria in Siria) è stata intervistata nel programma “Los Leuco” di Alfredo Leuco e Diego Leuco; per il canale TN (“Tutto notizia”) – 01/09/15

Giustamente ora vanno in Siria

jamaica

Giustamente ora vanno in Siria, e con questa Suora che ammiriamo tanto per il suo valore e dedicazione, non solo qui ma in tutto il mondo intero, dove si sono diffusi i suoi video”, commenta una missionaria. Isa Ubierna si è già incontrata con Suora Guadalupe per vedere se si può tradurre all’arabo il materiale che accompagna le Madonne Pellegrine.

Le quattro Madonne Pellegrine per la Siria sono state benedette in Nuovo Schoenstatt, durante un pellegrinaggio della Campagna del rosario di Buenos Aires che parte insieme ad una Madonna Pellegrina che parte per la Jamaica ed un’altra per l’Olanda.

Le “Madonne Pellegrine della fondazione” sono mandate a luoghi dove ancora non esiste La Campagna del Rosario né qualcosa di Schoenstatt organizzato. Le prime sono andate a Jabarowsk, una città nell’estremo est della Russia vicino alla frontiera con la Cina (anche con un missionario del Verbo Incarnato, argentino), altre a Guatemala, a Venezuela, a Nicaragua, a Cuba, a Cina, e della Modalità e della Serenità e Fiducia a differenti luoghi degli Stati Uniti, Perù, Messico, Colombia, Inghilterra.

Fotografia sopra: La Madonna Pellegrina per la Jamaica
FullSizeRender
Queste Madonne Pellegrine già si trovano in Madrid, Spagna, per partire per Cuba
nicaragua
Partendo oggi per il Nicaragua
Originale spagnolo. Traduzione Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

Tags: , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.