Postato su 26. Gennaio 2016 In Schoenstatt in uscita

Giornata per Bambini di Prima Comunione alla Marienhöhe

GERMANIA, Centro di Schoenstatt, Würzburg-Marienhöhe, Wolfgang Fella •

Anche quest’anno, – con il motto “Gesù ti ama!” – ha avuto luogo alla Marienhöhe (Altura di Maria) di Würzburg una Giornata per Famiglie con Bambini di Prima Comunione. Dai numerosi cartelli con i nomi delle località, scritti in giallo vivo luminoso, si poteva riconoscere sin dall’inizio da quale parte della Diocesi avevano imboccato la strada per Würzburg. Questa volta le famiglie con i figli erano giunte da tutte le direzioni, approfittando dell’occasione per prepararsi in gradevole atmosfera alla festa.

Al Centro il Cuore

Innanzitutto si dovevano indovinare dei Proverbi illustrati, sul tema “Cuore”, prima ancora che la storia del Piccolo Principe entrasse nel merito dell’amore dei genitori per i figli e viceversa. Era molto ricercata l’abilità nel disegnare, perché i genitori avevano la possibilità di dipingere il loro figlio/la loro figlia su un gran cartellone, riempiendolo subito dopo di tutte le loro buone qualità. Vedendo tanta risonanza positiva, i Bambini di Prima Comunione si sono sentiti scaldare il cuore e si sono messi in cammino per un viaggio di scoperta, imparando così a conoscere, “a misura di bambini”, i diversi elementi di una celebrazione eucaristica e soprattutto il rapporto con la propria vita.

Ma anche i genitori non sono rimasti con le mani in mano. Dopo un giro di caffè, Padre Bernhard Schneider ha spiegato la Santa Messa più dettagliatamente come “Messa della vita”. Dopodiché si sono formati, per la prima volta, gruppi di uomini e donne per elaborare separatamente gli impulsi e le impressioni.


Aver tempo l’un per l’altro

Dopo pranzo, i Bambini di Prima Comunione e i loro genitori hanno sperimentato per prima cosa quanto può arricchire il tempo che si prende per Gesù. Sono stati presentati molto concretamente simboli e possibilità su come ciò si possa realizzare durante la giornata – a cominciare dalla benedizione dei genitori fino alla preghiera in comune prima e dopo i pasti. E nel “laboratorio artigianale” che ne è seguito, si è capito quanto sia veramente importante anche il tempo che si trascorre insieme, per conoscersi meglio vicendevolmente. E nella cerchia familiare si è fatto il gioco “Memory”, nel quale si potevano ritrovare tutti i termini e concetti riguardanti la santa Comunione.

3

Celebrazione eucaristica viva con un Dono-Sorpresa

Nella Messa con la benedizione delle famiglie, celebrata a conclusione della giornata, sono risuonate ancora le impressioni di una giornata densa di esperienze. Si potevano rivivere con molta vivacità tutti gli elementi che genitori e bambini avevano appreso in mattinata. Alla fine c’è stata ad attendere nel Santuario una sorpresa per tutti – appropriata alla giornata: pacchetti di biscotti a forma di “Cuore” e di biscottini a forma di Cappella e un’immaginetta di Gesù come amico.

La giornata dei Bambini di Prima Comunione e dei loro genitori si è conclusa confortevolmente con caffè e dolci.

8

Fotografie: Suor M. Renata Zürrlein, Reinhart

Centro di Schoenstatt Marienhöhe (Altura di Maria) Würzburg

Originale: Tedesco. Traduzione: Maria D. Congiu, Roma, Italia

Tags: , , , , , , ,