Schoenstattiani Categoria

GERMANIA, Klemens M. Holländer • Durante questo Giubileo della Misericordia, in qualità di membro del movimento di Schoenstatt, ho deciso di mettermi in cammino per Roma. Cosa mi ha spinto ad intraprendere questo viaggio? In primo luogo, la gratitudine per tutto quello che è stato compiuto nella vita e per il mio recupero. Cosa mi ha esortato ad intraprendere questo viaggio? In primo luogo, la gratitudine per tutto quello che io ho compiuto nella vita e per il mio recupero. Oltre a questo, ho aggiunto un cambiamento nella mia vitacontinua
Maria Fischer • La notte della festa di Ognissanti, Padre Egon M. Zillekens ha scritto: “Fin dal nostro battesimo siamo con un piede nel cielo, e i santi con due piedi. Un brindisi affinché la distanza tra il primo e il secondo passo non sia troppo grande”. Nella notte tra Ognissanti e il giorno dei efunti, Padre Heinz Künster, “il Pastore”, il guardiano del Simbolo del Padre del Santuario Originale e della – , talvolta meno conosciuta – “Pellegrina del Padre”, la Pellegrina che Joao Pozzobon regalò al Padre Kentenich,continua
ITALIA/ARGENTINA, di Pamela Fabiano • “Misericordia.  El secreto para ser felices. Diez meditaciones sobre  el Evangelio” (Misericordia. Il segreto per essere felici. 10 meditazioni sul  Vangelo) è il nuovo libro di P. Cruz Viale, sacerdote dei Padri di Schoenstatt, che vive e insegna a Cordoba (Argentina) e che per qualche anno ha vissuto a Roma, dove ha conseguito un dottorato in Teologia Morale presso la prestigiosa Università Pontificia Gregoriana. Il libro, edito da Edizioni Patris Argentina, raccoglie 10 meditazioni sul significato della misericordia, così come indicato nei Vangeli  da Gesù.continua
ITALIA, Federico Bauml • Ognuno di noi ha il proprio compleanno, il giorno in cui si celebra il momento in cui si è venuti al mondo. Il sacerdote, invece, di compleanni ne ha due: quello “anagrafico”, e quello dell’ordinazione, che segna il momento della “ri-nascita”. Ma c’è una differenza tra il compleanno e l’ordinazione: mentre nel primo caso sono gli altri che fanno il regalo al festeggiato, nell’ordinazione il festeggiato, oltre  a ricevere i regali, è il regalo, nonché colui che si regala . Nessuna differenza, invece, si ha quandocontinua
Di Maria Fischer • Una fattura scritta a mano nel 1939. Un appunto o una nota per una conferenza, con lettere quasi scolorite su un vecchio pezzo di carta gialliccio; tanto gialliccio come le pagine del libro che ho tra le mani che apparteneva molto tempo fa ad un cappellano Conrad, di Aquisgrana. “Ascetica organica”, la opera emblematica di Schoenstatt giovane, uno dei primi libri intorno alla pedagogia di Schoenstatt, che fino agli anni 50 non mancava nella biblioteca di un schoenstattiano, che voleva comprendere ed applicare la pedagogia dicontinua
PARAGUAY, La equipe di comunicazione del Movimento e di Schoenstatt.org • “È stato molto importante scoprire P. Nicolás e la sua santità”, commenta Padre Antonio Cosp. Il giovedì 10 di dicembre si è presentato nel Santuario Giovane di Asunción, il libro “Potete avere fiducia in me”, una biografia di P. Nicolás Schwizer, scritta da P. Antonio Cosp. Ha invitato a questo avvenimento la Casa Editrice in Alleanza, e la Fondazione Giuseppe Kentenich. Abbiamo vissuto quei preziosi momenti della vita di Padre Nicolas, aneddoti della sua infanzia, dell’adolescenza e della suacontinua

Postato su 06.12.2015InSchoenstattiani

Cammino di Santiago

di Rafael Gualberto Ortiz Moreno, Paraguay • Quando uno dei medici curanti dell’ospedale in cui ero stato ricoverato, perché malato gravemente, mi disse: “Sei rinato; – il 90% delle persone con il tuo stesso problema non sopravvivono; devi festeggiare un altro compleanno; fai possibilmente tutto ciò che avevi programmato di fare”- mi è venuto subito in mente il Cammino di Santiago, l’Apostolo (Giacomo Maggiore o Giacomo figlio di Zebedeo), che culmina a Compostela, Capitale della Comunità Autonoma di Galizia, Spagna. Molti anni fa pensavo che un giorno avrei fatto almenocontinua
Oggi risponde Don Adolfo Losada della Federazione-Sacerdoti Corso “Tabor di Maria-Santuario Sacerdotale” di Buenos Aires, Argentina • Sono già sei mesi che ci siamo incamminati nel secondo secolo di Alleanza d’Amore … : Come sogna questo Schoenstatt nel suo essere, nella sua localizzazione in Chiesa e mondo e nel suo operare? Dentro di me risuonano all’unisono due cose: l’eco di ciò che stiamo ripetendo già da un anno senza stancarci “La tua Alleanza la nostra Missione” e due frasi di Padre Kentenich che ho letto di recente nel libro “Huellascontinua

Postato su 21.09.2015InSchoenstattiani

Cile trema

CILE, Carmen María Rogers • 16 settembre È primavera. Le strade sono particolarmente belle sotto il cielo limpido, con i loro alberi fioriti e gli edifici imbandierati. I supermercati, i bancomat, le strade d’uscita da Santiago, le stazioni di servizio … dappertutto regna la tensione, nella gioia dell’attesa che precede il riposo di un fine settimana speciale: la vigilia della Festa dell’Indipendenza. Il giorno 17 solo pochi lavorano e massimo fino a mezzogiorno; tutti sono comunque occupati preparando lo spiedo, il viaggio, la festa. Si discute sulla situazione politica dellacontinua
CILE, Francesco Matte Langlois • Fernando Arrau era un membro attivo del Ramo degli Uomini di Santiago del Cile, che ha creato la Fondazione Maria Regina del Lavoro e ha comprato la Casa dell’Alleanza, quando nessuno a Schoenstatt sapeva come trovare il denaro per farlo…Una settimana dopo la sua morte al principio di giugno, abbiamo pubblicato la testimonianza del suo compagno Francesco Matte Langlois. Fernando, nel 1978 con un piccolo gruppo di amici, ha creato la Fondazione Maria Regina del lavoro (FMRT) Lui aveva un grande ideale: voleva essere uncontinua