La Chiesa – il Papa Categoria

ITALIA, www.santegidio.org • Una festa di popolo, nonostante la pioggia battente, ha accolto papa Francesco domenica 11 marzo a piazza Santa Maria in Trastevere. La sua visita, in occasione dei 50 anni di Sant’Egidio, era un momento atteso con entusiamo da tutte le generazioni che oggi compongono la Comunità. Mentre migliaia di persone gremivano la piazza e la chiesa, molte altre erano collegate tramite il sito web, la pagina facebook, da decine di paesi nel mondo.— Un momento non per – come ha detto Andrea Riccardi – “guardare indietro in modocontinua
ITALIA, Comunità di Sant’Egidio • La Comunità di Sant’Egidio accoglie con gioia l’annuncio della visita di Papa Francesco a Trastevere il prossimo 11 marzo per il suo cinquantesimo anniversario.— Nel pomeriggio, in piazza Santa Maria in Trastevere, il Papa rivolgerà un discorso alla Comunità nel suo complesso e celebrerà una Liturgia della Parola. Nel corso dell’evento Francesco avrà l’occasione di un nuovo incontro con il “popolo di Sant’Egidio”, a partire da Andrea Riccardi che 50 anni fa iniziò il cammino della Comunità a Roma, con rappresentanze venute da diverse cittàcontinua
ROMA, P. Rolando Montes de Oca • “Vieni anche tu, squarciamo il velo dell’indifferenza” – mi dice Alessandro Monteduro, il direttore di “Aiuto alla Chiesa che soffre” in Italia. Mi dico: “Perché no!”. Del resto, il numero di cristiani perseguitati nel mondo è  cresciuto negli ultimi tempi, ormai sono molti milioni. “Illumineremo il Colosseo di rosso e verranno autorità ecclesiali, il presidente del Parlamento europeo e, soprattutto, vittime della violenza degli estremisti islamici”. Potrebbe essere l’occasione per mostrare loro sostegno, solidarietà, per sostenerli spiritualmente… — Inizia la pubblicità Comincio adcontinua
VERSO IL SINODO DELLA GIOVENTÙ, Redazione • Una settimana dopo la registrazione, avvenuta alla presenza di due giovani, come primo pellegrino della Giornata Mondiale della Gioventù, Papa Francesco ha usato ancora una volta il momento dopo la preghiera dell’Angelus per dirigere l’attenzione di tutta la chiesa verso i giovani.  — Francesco ha ricordato che tra quasi un mese, dal 19 al 24 marzo, circa 300 giovani provenienti da tutto il mondo arriveranno a Roma per un incontro preparatorio per il Sinodo di ottobre. A questo “pre-sinodo” parteciperanno due giovani delcontinua
ITALIA, Federico Bauml • Ogni domenica, milioni di persone si collegano per ascoltare l’Angelus del Papa, in televisione, su internet e – i più fortunati – direttamente a piazza San Pietro. Tra questi milioni di persone, ce n’è uno che l’Angelus di domenica scorsa non lo dimenticherà mai, perché lo ha vissuto a fianco del Papa, dalla finestra che si affaccia su Piazza San Pietro. Ricardo Villalba, per tutti “Riki”, è uno dei “nostri”, ed è uno dei due ragazzi che hanno avuto l’onore di essere accanto al Papa nelcontinua
BRASILE, Ariel Stival via jumasbrasil.com.br • Papa Francesco ha convocato un Sinodo dei Giovani, che si terrà nel 2018, dal tema “Giovani, Fede e Discernimento Vocazionale”, nato dalle consultazioni nelle conferenze episcopali. Il Sinodo dei Vescovi è una sorta di assemblea di consultazione per il Santo Padre, alla presenza di rappresentanti delle conferenze episcopali cattoliche di tutto il mondo, insieme a esperti e molte altre persone invitati, in primo luogo, a contribuire alla definizione, contestualizzazione e definizione del tema scelto per l’assemblea sinodale. Come Gioventù Maschile del Movimento di Schoenstattcontinua
GIORNATA DI PREGHIERA E DIGIUNO PER LA PACE • Dopo la consueta recita dell’Angelus domenicale del 4 febbraio scorso, il Santo Padre Papa Francesco ha annunciato, dinanzi al tragico protrarsi di situazioni di conflitto in diverse parti del mondo, il desiderio di invitare tutti i fedeli ad una speciale Giornata di preghiera e digiuno per la pace indetta per il prossimo 23 febbraio, primo Venerdì di Quaresima. “La offriremo in particolare per le popolazioni della Repubblica Democratica del Congo e del Sud Sudan”, paesi africani entrambi colpiti da duri conflitticontinua
ITALIA, www.santegidio.org • Le cinque navate della cattedrale di Roma, San Giovanni in Laterano, si sono riempite di migliaia di persone di Sant’Egidio, dei poveri che da sempre ne accompagnano la vita, di tanti amici, di tanti ospiti. L’occasione è la celebrazione della liturgia di ringraziamento per i 50 anni della Comunità, nata nel febbraio 1968 per iniziativa di Andrea Riccardi, radicatasi in Roma e diffusasi poi in ogni angolo del mondo. Mezzo secolo di “ascolto quotidiano della Parola”, ha detto nell’omelia il card. Parolin, filo rosso nella storia della Comunità.continua
PAPA FRANCESCO IN CILE E PERÙ • “Vengo verso di voi come pellegrino dell’allegria del Vangelo”, comincia così il videomessaggio che Papa Francesco ha inviato in questi giorni ai Peruviani e ai Cileni che aspettano la sua visita questo lunedì 15 di gennaio. Dal 15 al 18 di gennaio sarà in Cile, per dirigersi poi in Perù. Entrambi i paesi si sono preparati con grande impegno da molto tempo per la visita desiderata. C’è molto materiale di preparazione, canzoni, preghiere, pagine web e, in Cile, vi è anche un’app checontinua
GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO • Nella messa che ha presieduto questa domenica presso la Basilica di San Pietro in occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, Papa Francesco ha chiesto alla società di liberarsi dalle idee preconcette, di non alzare barriere e aprirsi ad un “arricchente” incontro con l’altro. Il Papa ha presieduto la celebrazione, alla quale hanno preso parte alcuni migranti e rifugiati, e nella quale ha detto “Il vero incontro con l’altro non si ferma all’accoglienza, ma ci impegna tutti nelle altre trecontinua