Kentenich Categoria

CILE, Carmen M. Rogers. Poco tempo fa ho preparato con un'amica e compagna di scuola un "diario" con i ricordi e le biografie di ciascuna delle diplomate nell'anno 1962. È stata una preziosa opportunità di conoscere e volere più bene a ciascuna con le sue tante grandezze e debolezze. Il "diario" ha destato l'attenzione della mia amica, una conosciuta giornalista e scrittrice, al costatare che molte persone appartenevano al Movimento di Schoenstatt, completamente sconosciuto dalla maggioranza negli anni 60. Allora le ho regalato il libro "Ribelle di Dio" di Christiancontinua
mkf. Ci sono scuole, case, e strade che portano il suo nome. Giornali, radio e televisione trasmettono notizie su di lui. E proprio intorno al 16 novembre 2010, 125º anniversario della sua nascita. Parlano di lui, Papi, cardinali, vescovi. Tutto è cominciato con una segreta prediletta idea sorta nel suo cuore e realizzata con le persone che l'hanno seguito. Dovunque lui fosse, lo seguivano. Sempre. Con persone così, Padre Kentenich continua ancora oggi fondando Schoenstatt. Con persone per le quali lui è il Padre, il Profeta, il Fondatore e moltocontinua