Missioni Categoria

PARAGUAY, Le testimonianze delle Missioni Familiari 2015, in Mbocayaty • Secondo la mia opinione parlare delle missioni è lasciarsi sorprendere dalla Provvidenza di Dio, è pensare sempre più alla sua immensa generosità, quella generosità che si regala alle persone del popolo, ai missionari, alle famiglie di vita e di missione, ai bambini, ai sacerdoti e ai consacrati che ci accompagnano, a coloro che vengano da lontano, ma soprattutto da quei coraggiosi che hanno il coraggio di dare il loro sì ad abbandonarsi a loro stessi, ad abbandonare la loro comoditàcontinua

Postato su 01.11.2015InMissioni

ÑUMI…il mio popolo

PARAGUAY, testimonianze delle Missioni Familiari di Schoenstatt 2015, Oscar Aguilera • Il martedì sera, l’ansia mi ardeva dentro. Non sapevo quello che avrei cominciato a vivere nelle poche ore in cui sarei arrivato “al mio popolo” delle Missioni Familiari di Schoenstatt 2015. La mia prima esperienza. Popolo nuovo, Ñumi. Tutto nuovo come il cuore che ho adesso dopo questa grande esperienza. Finalmente è arrivato il gran giorno. Un giorno in cui ho conosciuto i missionari, poiché la gran maggioranza mi era sconosciuta, ma adesso li considero come una gran famiglia.continua
CUBA/SPAGNA, Elisa Menéndez-Pidal Zabía, della Missione Cuba della Gioventù Femminile di Madrid • Cuba, dall’inizio è stato qualcosa che è venuto totalmente dalla Provvidenza. La Gioventù Femminile di Madrid voleva avere un progetto per l’estate, ma non sapevano dove, nessun paese sembrava che ci aprisse le sue porte per potere andare, ed è stato dopo il Giubileo, quando alcune ragazze ci siamo incontrate con una testimonianza di un certo Padre Bladimir nel Santuario di Pozuelo . Personalmente io non sapevo tanto bene che cosa facevo lì, quando ho sentito parlarecontinua
CUBA/SPAGNA, Berta González Nogueira, Adela Nogueira, Rocío González Nogueira, della Gioventù Femminile della Spagna • La Gioventù Femminile Universitaria della Spagna ha tenuto quest’estate un’esperienza missionaria; “Missione Cuba”. Sono stati in Santa Cruz del Sud. Nella parrocchia del P. Bladir, membro della Federazione di Sacerdoti di Schoenstatt, dove anche i giovani sono i giovani della Missione Cuba del Cile. Cuba…Cuba per noi è un prima e un dopo. Tutte coloro che sono state all´incontro, saranno d’accordo con questo. Cuba ha acceso piccole fiamme nel cuore di ciascuna di noi, fiammecontinua
ITALIA, Braulio Heisecke/Misión Roma • Domenica, 28 giugno, siamo partiti con trenta bambini e ragazzi della parrocchia “Santi Patroni d’Italia” in Trastevere – dei quali si occupano al momento i Padri di Schoenstatt – per il “Campo Estivo 2015”, organizzato da giovani, tra i 15 e i 17 anni, della stessa parrocchia. Un campeggio per la gioventù della parrocchia Dopo aver trascorso circa quattro mesi a Roma – entusiasmandoci, conoscendo persone, perfezionando la lingua, creando dei rapporti e soprattutto pregando – ci siamo trovati, come gruppo, davanti ad una grandecontinua
ITALIA – ROMA – PARAGUAY, Maria Fischer • “Ho preso contatto con M. e subito dopo con C. suo fratello che si trova qui a Roma; ci scambiamo i dati e il resto a voce”, scrive Nico Prono – il paraguayano schoenstattiano di 21 anni che si trova attualmente a Roma – a nemmeno due ore dall’invio di una email da parte del team di schoenstatt.org chiedendo aiuto solidale a diversi schoenstattiani di Roma che padroneggiano lo spagnolo. Il fratello di una schoenstattiana del Cile si trovava a Roma incontinua
ITALIA, Roma, Claudia Minici • Si è appena conclusa una settimana santa all’insegna dell’incontro. La comunità di Zoldo alto ha infatti accolto un gruppo di studenti di Roma che sotto la guida di Padre Alfredo ha scosso gli animi degli abitanti della vallata, trovando in essi una sincera ospitalità. Giovani e famiglie, con entusiasmo e un po’ di incoscienza, hanno bussato alle porte delle case del luogo in compagnia della Madonnina di Shoenstatt, fedele compagna di viaggio. Diffidenza, curiosità, stupore sono state le reazioni dei locali che hanno trovato sull’usciocontinua
Di Maria Fischer, from Asunción• “E pensare che quando abbiamo cominciato le missioni universitarie eravamo solo schoenstattiani e appena venticinque”, commenta Ani Souberlich del team di schoenstatt.org, mentre cerca di arrivare, affrontando un traffico impressionante, alla spianata della Cattedrale di Nostra Signora Assunta in Cielo pochi minuti prima delle otto. Già per strada si vedono i dieci autobus che stanno portando più di cinquecento giovani in diversi posti di missione, intorno a Villarica all’interno del Paese, per vivere la Settimana Santa con la popolazione ed evangelizzare con le loro parolecontinua