Post recenti

PARAGUAY, Sonia Macchi. Alcuni membri della Famiglia di Schoenstatt di Ciudad del Este, convinti che i bambini e coloro che sono come i bambini sono i preferiti nel Regno, hanno festeggiato nuovamente il Giorno del Bambino nella nostra Terra. Quel giorno si è vissuta la bella esperienza che una VERA moltitudine di bambini (più di 500) si è riunita a giocare e a cantare, a condividere in famiglia….C’era molta allegria e gioia nei piccoli e negli adulti che li accompagnavano!continua
BRASILE, Sr. Mariluci. Il 18 agosto molti figli di Schoenstatt della Diocesi di Santa Cruz del Sud hanno rinnovato o fatto la solenne incoronazione della Madre di Dio, unendosi così al giubileo della Regina dello Spirito Filiale Eroico, e ricordando i 30 anni d’incoronazione della Mater come Regina Immacolata Dilexit Ecclesiam nel nostro Santuario.    continua
BRASILE, Juliana Reichembach Gelatti. Con il motto “Sì, Padre. Tutto per la missione”, la Gioventù Femminile di Rio Grande do Sul, ha tenuto durante i giorni 5 e 6 settembre il suo Incontro Regionale a Santa Maria. Circa 70 giovani sono stati presenti nel Centro Mariano per celebrare il Giubileo dell’Incoronazione della Regina dello Spirito Filiale Eroico e per riunirsi come Gruppo regionale.continua
COSTA RICA, Michelle Ramírez. L’amore per la Madonna, il vincolo, l’importanza della famiglia e la permanente gioia, è l’effetto creatore, in questo piccolo paese! L’entusiasmo e la gioia, due ideali trasformati in vita nella recente Alleanza d’Amore con la Madonna e la visita di P. Juan Guillermo Muzquiz a Costa Rica.  continua
Cássio Leal. Un gruppo di pellegrini brasiliani ha trascorso il fine settimana a Schoenstatt e già pensano ritornare nel 2014 per la celebrazione dei 100 anni del Movimento.  continua
Mkf. Inviati alla missione apostolica: questo è ciò che ancora si ripete - dopo le due settimane trascorse dal 20 agosto - nei cuori di 350 membri delle Federazioni di Schoenstatt, che dopo aver partecipato al congresso, all'atto festivo e al pellegrinaggio sono ritornati ai loro paesi di origine e alla loro missione apostolica. Inviati ed incoraggiati ad assumere uno spirito di apostolato dinamico, di libertà e di comunità federativa, di iniziativa e responsabilità condivisa, come lo ha affermato P. Heinrich Walter con parole di saluto e con la suacontinua
AMÉRICA LATINA, Irene Brusquetti. “Quante volte nella storia del mondo è stato il piccolo, l’insignificante l’origine del grande, del più grande…” Parole di P. Kentenich che sembrano ripetersi nei partecipanti del primo Incontro di Centri Pedagogici Kentenichiani a Nuevo Schoenstatt, Argentina. Si può pubblicare qualcosa che ancora sta “nascendo”? Sì, come un regalo di Dio, così come Padre Kentenich quel 18 ottobre non ha mosso “obiezioni al scriverlo nella cronaca”. Verso il centenario dell’Alleanza, la Famiglia di Schoenstatt in tutto il mondo si è impegnata “all’applicazione e diffusione del pensierocontinua
P. Alberto Eronti. La data del 15 settembre suscita in me una serie di ricordi di quei momenti vissuti 41 anni fa. Il gruppo di studenti dei Padri di Schoenstatt aveva visto il Padre per l’ultima volta con vita poco prima del 15 settembre. La sua salute andava peggiorandosi lentamente e le Sorelle di Maria lo curavano con sempre più attenzione. Avevamo chiesto di salutare il Padre e ricevere la sua benedizione, in occasione del nostro pellegrinaggio a Cambrai (Francia), seguendo le orme di Giuseppe Englingcontinua
mkf. Schoenstatt è traboccante di pellegrini questo mese di settembre, pochi giorni prima della scomparsa di P. Kentenich, il 15 settembre 41 anni fa. Si aspetta l'arrivo di pellegrini dal Brasile e dall'Argentina.Questo fine settimana e la settimana prossima ci saranno eventi molto importanti anche intorno al Santuario e alle Edicole del mondo...      continua
ARGENTINA, María Teresa Polo e Cristina Mattar. Ogni volta che convochiamo dal Vicariato Devoto a pregare le Mille Ave Maria e il Rosario Illuminato, l’invito è accolto come un “balsamo” in questi momenti tanto difficili che molti vivono in Argentina. E così è avvenuto l’8 agosto nella parrocchia “S. Giovanni Maria Vianney” e il 15 agosto, giorno dell’Assunzione della Madonna nella Parrocchia “Purissimo Cuore di Maria”. Il Cardinale Bergoglio ha presieduto in ambedue le parrocchie la Santa Messa, celebrando con il rosario di rose davanti all’altare.continua