Informazioni per chi visita Schoenstatt

Santuario OriginaleIl piccolo Santuario nella valle di Schoenstatt è, come la piccola cittadina che è sorta intorno, una “calamita” per migliaia di persone, la cui vita si è trasformata grazie all’Alleanza d’Amore.

Alcuni vogliono visitare Schoenstatt spinti dal desiderio di conoscere un altro luogo della geografia della fede, o per sapere di più del Movimento di Schoenstatt, o anche semplicemente di passaggio come parte di un viaggio, di un pellegrinaggio turistico.

A tutti loro sono dedicate queste pagine con indicazioni di come arrivare, quali luoghi visitare e come pianificare la loro visita nel migliore dei modi.

Schoenstatt, diversamente da quello che si potrebbe pensare, non è un gruppo di caseggiati, bensì un piccolo paese, situato lungo la valle da cui ha preso il nome il Movimento: Schoenstatt (“luogo- bello”), nell’estremo orientale della cittadina di Vallendar nel Westerwald, Germania.

Santuario OriginaleSchoenstatt è circondato da quattro monti che formano tre gole (oggi strade Höherstrasse, Hillscheiderstrasse, Wambahctal) con i loro rispettivi torrenti che si uniscono nella valle per sfociare insieme nel fiume Reno. Il Movimento ha esteso la sua presenza dalla valle, dove si trova il Santuario Originale, verso questi monti, cui la storia di Schoenstatt ha dato il nome: il Monte Schoenstatt (verso est), i Monti Regina e Nazareth (più verso nord), i Monti Maria, Sion, Moriah (più verso sud). Su ognuno di questi monti si trovano le case centrali delle diverse comunità, che formano il Movimento, con i loro rispettivi Santuari e le proprie caratteristiche.