Riflessioni

Pagina 1 di 6  >  >>

2014-05-25 12:41:56

IN POCHE PAROLE, P. Joaquin Alliende Luco. P. Kentenich “ha ripetuto una metafora: “Schoenstatt è una sfera misteriosa”, nata da una culla propria, il “Santuario….O-r-i-g-i-n-a-l-e”. Cioè: un luogo, una terra, alcune pareti, un tetto, un campanile, un altare. Tutta la nostra originalità emerge da quella fonte di acqua viva, che il Fondatore ha caratterizzato come le “tre grazie dell’origine”. Questa triade non l’ha inventata Giuseppe Kentenich, Solamente l’ha costatata e nominata: “Radicamento”, “Trasformazione in Cristo”, “Invio missionario”. Lui ha decifrato le tre da quando ha visto vivere i congregati eroi. E lo ha confermato nell’agire costante di nostra Madre come Educatrice della fede battesimale di tanti.

2014-05-21 10:59:21

IN POCHE PAROLE, P. Joaquin Alliende Luco. È una valanga di immagini e testi brutali. È Caino uccidendo Abele. Ci ferisce tanto, che ci proteggiamo istintivamente. Vorremmo non soffrire con quegli esseri umani straziati in Siria. Comprensibile, ma pericoloso. Per non dovere piangere tanto con l’altro, siamo capaci di doparci e di far scomparire l’atroce realtà dell’inferno.

 



2014-05-18 16:57:47

SPAGNA, org. Il Direttore del Movimento di Schoenstatt in Spagna, Padre Carlos Padilla, offre in una sua proiezione pastorale per il mese di maggio 2014, alla Famiglia di Schoenstatt e ai lettori della nostra pagina schoenstatt.org, un incentivo importante ed attuale al servizio della vita e al pellegrinaggio giubilare. All'inizio si comunica il regalo giubilare della Famiglia di Schoenstatt spagnola di formare una rete di Santuari vivi, una rete di vita, una rete missionaria. Questo mese lo hanno dedicato in cammino al 2014 al pellegrinaggio, a quello che significa andare in pellegrinaggio.

2014-05-17 02:12:46

IN POCHE PAROLE, P. Joaquín Alliende Luco. 1934: Le Sorelle di Maria chiedono a Padre Kentenich di potere fondare il Ramo di Adorazione. Gran sorpresa: la sua prima risposta è negativa. Ed aggiunge un motivo decisivo. 'Per il suo carisma, Schoenstatt si concentra in adorare il "Dio della vita", il Dio della storia. Altri si concentrano sul Dio degli altari". E certamente è un Dio e Signore'. Ma P. Kentenich preferisce l'incontro esistenziale con quel Dio che si configura nell'accadere del momento, nella biografia concreta dei battezzati.

2014-04-27 12:23:59

IN POCHE PAROLE,  P. Joaquin Alliende. “Non c’è nessuna istituzione che possa far valere una successione di massimi dirigenti così qualificati - negli ultimi 160 anni -  come può farlo la Chiesa Cattolica nella lista dei suoi Papi (Cardinal Brandmüller SJ, Presidente della Commissione Pontificia per Scienze Storiche). A partire da questo 27 Aprile quest’affermazione avrà  una profondità tutta propria: Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II sono canonizzati.

 

 

2014-04-25 11:50:27

ARGENTINA, P. Guillermo Mario Cassone. “L’incontro con Gesù ci cambia la vita”. Quest’anno 2014 il mio saluto pasquale comincia da questo tweet che oggi, 16 marzo, P. Francesco ci ha mandato. E proprio in questi giorni di ritiro ho predicato intorno a questo tema, senza sapere che oggi il Papa ci regalerebbe questa idea-forza.

 


2014-04-24 01:28:55

P. Javier Arteaga. Questo 18 aprile, giorno dell’Alleanza, siamo in pieno Triduo pasquale, celebrando i giorni più importanti dell’anno liturgico, che ci ricordono il mistero della passione, morte e risurrezione di Gesù Cristo, che con la sua morte ha distrutto la nostra morte e con la sua risurrezione ha rinnovato la nostra vita” (prefazio pasquale I)





2014-04-20 01:14:12

IN POCHE PAROLE, P. Joaquín Alliende Luco. Spesso un gruppo di schoenstattiani entra in un Santuario di Schoenstatt, dove è esposto il Santissimo Sacramento, si inginocchia saluta con devozione la Mater, esce senza rivolgere nemmeno un pensiero a Gesú Sacramentato. Quale commento si potrà fare a questa maniera di pregare?

 



2014-04-18 14:39:28

IN POCHE PAROLE. P. Joaquín Allende. Nell’estate europea del 1977 ha piovuto molto. P. Alex Menningen, il discepolo più vicino a P. Kentenich, ha diretto un lavoro d’investigazione intorno al Movimento Popolare dei Pellegrini di Schoenstatt  (MPP), accompagnato da un cielo di acqua grigia. Alla fine, come chiudendo le settimane di elaborazione, ha detto: “C’è un pericolo che minaccerà sempre Schoenstatt: una postura di èlite, che trasforma le nostre comunità di dirigenti e di militanti in gruppi scelti e auto riferenti. Questo significa in pratica fare del MPP un gruppo anemico ed intrascendente.”

2014-04-17 02:41:49

P. Carlos Padilla. P. Carlos Padilla offre di nuovo un ritiro di Quaresima a tutti i lettori di schoenstatt.org. La prima conferenza del ritiro di Quaresima, intorno a perdonare ed essere perdonato, è disponibile ed è scritta ed in audio. “Come perdonava Maria le offese? Come ha perdonato Cristo coloro che lo uccidevano e lo guardavano ai piedi della croce? Il perdono ê generoso, libero, ingrandisce colui che lo dà e sana colui che lo riceve.”




Pagina 1 di 6  >  >>


Top