2014

Stampa questo articolo
del 2012-03-14 04:21:56 - 2014

“In cammino al 2014”: In alleanza con il Senegal


Agathe Hug/org. La Santa Messa "in cammino al 2014" celebrata nel Santuario Originale permette ai presenti, ed anche a coloro che l'ascoltano per mezzo di schoenstatt-tv, via schoenstatt. org, o semplicemente solo per un cartello appeso nel Santuario, o scaricando le informazioni e le intenzioni, andare in pellegrinaggio tutti i sabati da un paese all'altro, dove sia presente l'Alleanza d'Amore. In queste Messe si menzionano tutti i paesi, in cui ci sia qualcuno che ha suggellato l'Alleanza d'Amore, o se si tratta di un paese dove Schoenstatt abbia decade di esistenza e migliaia di membri, o di altri in cui ci sia una sola Immagine della Madonna Pellegrina o due o tre persone nelle quali arde il fuoco dell'Alleanza d'Amore. C'è chi si sorprende a leggere i nomi dei paesi. Ma anche sentono la responsabilità dell'Amore di Maria per loro. Così ha scritto P. José Maria García nel bollettino 2014 di dicembre del 2011. E così è successo a coloro che assistevano la mattina del sabato alla Santa Messa in alleanza con il Senegal.

Quasi si sarebbe potuto pensare, che si celebrava una Messa per giovani, in cui si erano “persi” un paio di antichi assessori spirituali della Gioventù.

La Santa Messa in alleanza con il Senegal è stata preparata da alcune ragazze brasiliane e messicane, che sono adesso a Schoenstatt nel loro “tempo di Schoenstatt”. Inoltre hanno accompagnato al celebrante P. Raul Espina e gli studenti del terziario iberoamericano dei Padri di Schoenstatt.

Senegal è un paese, al quale è arrivata l’Alleanza d’Amore, nonostante la tradizione schoenstattiana sia stata relativamente breve e attualmente il contatto si sia interrotto. Ma potrebbe essere, come è successo frequentemente negli ultimi mesi, che per questa Messa in alleanza ritorni a stabilirsi il contatto.

Uniti con la Famiglia di Schoenstatt internazionale

In questa Santa Messa si è pregato in unione con la Famiglia di Schoenstatt internazionale.

  • Per i giovani che dieci anni fa hanno portato la Madonna Pellegrina in Senegal e per tutto quello che Ella fa oggi in quel paese.
  • Per gli abitanti del Senegal, che vivono attualmente una gran tensione politica prima delle prossime elezioni presidenziali.
  • Per il pellegrinaggio della Famiglia di Schoenstatt internazionale verso il Giubileo dell'Alleanza d'Amore, per tutti coloro che a Schoenstatt, Roma e in tutti paesi, hanno fatto di questa preparazione il desiderio dei loro cuori, e per tutti coloro che offrono solidariamente i loro apporti al Capitale di Grazie per lei.
  • Per la Famiglia di Schoenstatt in Argentina, dove va in pellegrinaggio il Simbolo del Padre.
  • Per tutti coloro che hanno mandato le loro intenzioni al Santuario Originale questa settimana: dall'Africa del Sud, dal Cile e Messico, dalla Colombia e Argentina, dal Brasile, dalla Germania, dagli Stati Uniti, dalla Svizzera, dall'India e Ecuador.

 

Grazie al clima gradevole dopo la Santa Messa c’è stato una volta ancora un breve incontro, come corrisponde ad una Famiglia.

E così continuerà il pellegrinaggio di paese in paese, con molti paesi “sorprendenti”:

17/3 Serbia
24/3 Sierra Leona
31/3 Singapore

Poiché il 7 aprile è Sabato Santo, naturalmente non si celebra nessuna Santa Messa nel Santuario Originale. Dopo Pasqua si continua con:

14/4-Slovacchia
21/4 Slovenia
28/4 Africa del Sud


2014 -di un solo sguardo

Messaggio 2014

Passi del nostro pellegrinaggio verso il Giubileo dell'Alleanza d'Amore

Notizie 2014

Pagina ufficiale - www.schoenstatt2014.org

Bollettino "in cammino al 2014" 3/2012

"Proseguiamo il pellegrinaggio"

Bollettino (inscriversi)

 

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina



Top